San Marino. 3°giornata di Coppa Titano – Pennarossa- Tre Penne 1-3

  • Le proposte di Reggini Auto

  • 3°giornata di Coppa Titano 2017/2018 22/11/2017

    Pennarossa- Tre Penne 1-3

    Pennarossa (4-3-3)

    Ugolini; Righi, Fratta, Grigore, Boschi; Maccagno, Podeschi (25’st Zandoli), Sosa; Baldani (19’st Colagiovanni), Mariotti, Capozzi (18’st N. Ciacci)

    A disp.: Giuliani, Albani, Conti, Guidi

    All.: Floriano Sperindio

    Tre Penne (4-3-3)

    Migani; Capicchioni (15’st Fraternali), Cesarini, Rossi, Succi; Gasperoni, Calzolari, Gai; Simoncelli (15’st Valli), Paganelli (25’st Battistini), Marigliano

    A disp.: Macaluso, Merendino, Santini

    All.: Luigi Bizzotto

    Arbitro: Albani

    Assistenti: Ilie- Ercolani

    Ammoniti: 38’pt Rossi (TP), 38’pt Baldani (P), 12’st Mariotti (P), 32’st Fratta (P), 35’st Succi (TP), 40’st Grigore (P), 42’st Valli (TP)

    Marcatori: 7’pt Mariotti, 10’st Gai, 21’st Paganelli, 45’st Valli

    STADIO ‘F. CRESCENTINI’ (Fiorentino)- Ennesima vittoria in rimonta nel corso della stagione per il Tre Penne che batte 3-1 il Pennarossa portando altri tre punti importantissimi per la classifica nel Girone D di Coppa Titano. Prima azione saliente del match al 4?, un disimpegno difensivo dei biancorossi concede il pallone a Calzolari che spazio per provare il tiro dalla distanza che finisce di poco a lato. Alla prima occasione creata il Pennarossa passa in vantaggio: traversone rasoterra di Sosa per la zampata vincente di Mariotti che batte Migani. Dalla rete degli avversari, incomincia il continuo pellegrinaggio del Tre Penne nell’area di rigore della formazione di Chiesanuova con continui attacchi: al 28? Paganelli calcia alto e forte da distanza ravvicinata, poi al 31? Gai caparbiamente mantiene il possesso del pallone arrivando alla conclusione di sinistro che termina di poco fuori dalla porta difesa da Ugolini. Episodio dubbio al 36? con Simoncelli che viene atterrato in area di rigore, con l’arbitro Albani che lascia proseguire il gioco non fischiando il penalty. Nella ripresa, l’assedio precedente, si tramuta subito nel gol del pareggio al 10?: discesa sulla fascia di Capicchioni che passa il pallone a Simoncelli, il quale scarica la sfera per la conclusione vincente di Nicola Gai. Continua l’assedio dei biancazzurri di Città che hanno l’occasione di sorpassare gli avversari al 14? con Paganelli che di testa colpisce un cross di Succi che passa a lato dall’incrocio dei pali. Il vantaggio arriva al 21? con lo stesso Riccardo Paganelli che sfrutta la specialità della casa e insacca il 2-1 con un micidiale colpo di testa che non lascia scampo al portiere avversario, segnando il terzo centro consecutivo tra campionato e Coppa. La parola fine arriva al 45?: serie di scambi tra Gai e Valli, con quest’ultimo che a tu per tu con il portiere del Pennarossa Ugolini non può sbagliare, siglando il terzo gol di giornata e mettendo una serie ipoteca al match che si conclude dopo 5? di recupero.

    Addetto stampa

    Matteo Pascucci