San Marino. 450 bambini delle Scuole d’infanzia ed elementari al Teatro Concordia  per Diversiàmoci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Venerdì 15 marzo al Teatro Concordia di Borgo Maggiore, circa 450 bambini delle Scuole d’Infanzia e del primo biennio delle Scuole Elementari sammarinesi hanno partecipato, in una speciale matinée a loro appositamente dedicata, all’appuntamento teatrale “Voci”di e con Claudio Milani, nell’ambito di Diversiàmoci, la Rassegna Teatrale per le scuole di ogni ordine inserita  nel più ampio progetto di “Teatro e cittadinanza”, attivo ormai dal 2007 grazie alla collaborazione tra il Dipartimento delle Scienze Umane dell’Università di San Marino e il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna.

Lo spettacolo, vincitore di Festabà, Ferrara e di Piccoli Parchi, Ente Regionale Teatrale Friuli Venezia Giulia, è una magica e toccante storia che insegna ai bambini, e ricorda agli adulti, l’importanza di affrontare la vita superando gli ostacoli e accettandone i doni,  esprimendo, con coraggio e senza pregiudizi, la voce che ognuno ha nel cuore.

Nella storia c’è una Principessa buona che nutre il suo bambino con il pane e con le favole, e una Principessa cattiva, che se lo vuole mangiare. Il bambino si chiama Pietro e ha una voce magica, ma la tiene chiusa in fondo alla gola. Sarà grazie all’incontro con il bambino di carta, il bambino blu, e all’insegnamento di un padre speciale, che Pietro troverà il coraggio di salvarsi dal pericolo e crescere, cantando al mondo la sua canzone.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com