San Marino. Aggressione sessuale a Domagnano. Svelati i fatti della drammatica notte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La minorenne era sola su una panchina e sarebbe stata avvicinata da quattro giovani a bordo di un’Audi scura su cui un ragazzo, sembra residente nel riminese, avrebbe tentato di trascinarla. Svolta nelle indagini?

    Avrebbe bevuto qualche drink con conoscenti e poi, a notte fonda -forse, con il bar che stava chiudendo, in attesa di un “passaggio” verso casa- si sarebbe appartata su una panchina non troppo lontana dal bar ma al tempo stesso abbastanza isolata e riparata. Malauguratamente, quella giovane sola e indifesa sarebbe stata notata da quattro ragazzi che, a bordo di un’Au- di scura, passavano di lì. L’auto si sarebbe fermata e uno di loro sarebbe sce- so, avrebbe avvicinato la diciassettenne tentando un approccio.

    Il netto rifiuto della minorenne, che senza fraintendimenti cercava di allontanarlo da se stessa, non sarebbe stato sufficiente a farlo desistere e l’approccio avrebbe assunto le peculiarità di una vera e propria aggressione. Addirittura, il ragazzo, mentre gli altri suoi tre amici sarebbero rimasti in macchina, avrebbe cercato di far salire, con la forza, la sventurata in auto. Fortunatamente senza riuscirci in seguito alla forte e decisa opposizione che la malcapitata è riuscita ad opporgli. (…) La Serenissima