San Marino. Arresto di un giovane recidivo per manifesta ubriachezza, violenza e minaccia agli agenti

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nelle prime ore della mattina una pattuglia della Polizia Civile ha fermato un giovane che, in stato di alterazione, stava importunando gli avventori in un locale di Dogana. Contestati reati di manifesta ubriachezza, violenza e minaccia contro l’Autorità di Polizia e offesa a Pubblico Ufficiale. Il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine anche per situazioni analoghe in altri locali, è stato fermato per esigenze di tutela della collettività e associato al Carcere dei Cappuccini a disposizione dell’autorità giudiziaria.