San Marino. ARTICOLO INTEGRALE – Rocca Pietore, la colonia che vuol rivivere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il cartello vendesi apparso qualche settimana fa sulla colonia sammarinese di Rocca Pietore aveva messo in fibrillazione i sammarinesi. Un mistero che ancora oggi non si spiega il sammarinese Corrado Bartolini, in contatto costante con la proprietà della colonia e che nelle passate edizioni ha ripercorso la sua storia per Repubblica Sm. “Ci sono moltissime novità che riguardano la colonia – ha detto Bartolini – e soprattutto c’è voglia di dare un contributo per non perdere un pezzo importante della storia di San Marino. Non va dimenticato che c’è un legame prezioso con quella terra dove almeno una cinquantina di famiglie sammarinesi ha deciso di comperare una casa per le vacanze. E parlando con i Reggenti sono venuto a sapere da loro che privatamente hanno trascorso qualche giorno in quei luoghi con le loro famiglie e che vista l’occasione hanno approfittato per scambiare due chiacchiere con il sindaco di Rocca Pietore. Poi sono in corso delle raccolte fondi, penso ad esempio a quella portata avanti da Acquaviva, per il ripristino delle trincee naturali colpite dall’uragano. A breve occorrerà sedersi a tavolino e decidere sul futuro”. Frattanto è aperto l’invito di Repubblica Sm di spedirci le fotografie scattate durante i soggiorni presso la colonia di Rocca Pietore che purtroppo versa in condizioni di visibile degrado. Pubblichiamo oggi quella gentilmente inviata alla nostra redazione dalla sig.ra Ines Mina.

Repubblica Sm

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com