San Marino. Associazione San Marino a Grenoble: proseguono i corsi di cucina tradizionale romagnola

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Iniziati in settembre con la fabbricazione della piadina , la Comunità di Grenoble prosegue con i corsi di cucina tradizionale romagnola . La casa della famiglia Bianchi si trasformata in una sala di cucina con la padrone di casa Claudine che fa ufficio di “chef” e di maestra di scuola. La seconda edizione dei corsi era la confezione dei cappelletti . I partecipanti hanno fatto tutto iniziando con la pasta. Purtroppo non hanno fatto la sfoglia con il bastone ma con una macchina. Chi sa se l’anno prossimo non la prepareranno come le nostre nonne … Tutti i neo cuochi hanno portato a casa loro i lori cappelletti e da quanto si sentiva dire in giro sono stati apprezzati dalle loro famiglie . Il Presidente Mazza era presente a questo corso di cucina e ringraziando la famiglia Bianchi per l’ospitalità, la disponibilità e la professionalità della neo “chef” ha ribadito la soddisfazione del Direttivo per tale iniziativa. La trasmissione del “savoir -faire” e delle tradizioni fanno parte integrante degli statuti dell’Associazione. Per la prossima e ultima giornata di cucina è stato programmato un atelier di confezione dei passatelli.

Comunicato stampa
René Rastelli
Associazione San Marino a Grenoble

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com