San Marino. Baseball, VICTOR GARATE ALLA T&A

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

In coincidenza con l’avvio della preparazione la T&A San Marino annuncia un colpo importante per l’ossatura della squadra che competerà in Italia e in Europa nel 2018. Si tratta di Victor Garate, lanciatore mancino venezuelano di 33 anni con un passato anche in Major League.

Nativo di Maracay, in Venezuela, il 25 settembre del 1984, Garate ha firmato il suo primo contratto nel 2005 con gli Astros e ha debuttato in Appalachian League con Greeneville (4 vinte e 1 persa), in franchigia con la casa madre di Houston. Dall’anno successivo è in singolo A con i Tri-City Valley Cats e in Lega invernale venezuelana con i Leones de Caracas. Continua il suo viaggio in singolo A (Lexington, Inland Empire, Great Lakes) fino al 2009, quando debutta in MLB. Passato precedentemente ai Dodgers, viene girato ai Nationals nella trade che porta a L.A. Ronnie Belliard il 2 settembre. Washington mette subito a roster Garate e lo fa debuttare il 5 settembre. Per lui, in totale, 4 partite e 2 inning.

Aver bagnato il naso nella Grande Lega consente a Garate di cominciare una carriera costante ad alto livello in triplo A americano (95 partite, New Orleans e Nashville) e messicano (43 partite, Saraperos de Saltillo), oltre che con i Leones in Winter League venezuelana. Nel 2015 per lui, inoltre, ecco la parentesi giapponese con gli Hokkaido Nippon-Ham Fighters con i quali collezione 13 vinte e 3 perse e una media ERA di 1.71. Lo step conclusivo prima di arrivare alla T&A è quello, in Winter league venezuelana, con le Tigres de Aragua.

Dalle prossime settimane Garate farà parte integrante del roster a disposizione del nuovo manager Mario Chiarini.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com