San Marino. BCSM virtuosa sotto la Tomasetti drastica riduzione delle spese per consulenze legali

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Banca Centrale spesso al centro della bagarre politica. Proprio attraverso il puntuale lavoro di controllo delle opposizioni che hanno proposto una interpellan- za, si apprendono dati interessanti circa le spese in consulenze dell’Ente.

    Mai come in un momento delicato e non certo semplice come quello attuale, diventa fondamentale conoscere come vengono spesi e impiegati i soldi di tutti. Nello specifico Repubblica Futura, partendo dal dibattito consigliare che aveva messo in luce in sede di assestamento di bilancio, alcune voci relative a spese legali dell’ente di vigilanza, ha chiesto al governo di ottenere nel dettaglio, fra gli altri, tutti gli incarichi di consulenza/collaborazione/ assistenza/tutela in materia legale, assegnati da Banca Centrale nell’ultimo triennio, a far data dall’ottobre 2019 fino ad oggi.

    Puntuale anche la risposta fornita dalla Segreteria Finanze, dalla quale emerge un comportamento virtuoso di Banca Centrale, in particolar modo sotto la presidenza di Catia Tomasetti, attuale vertice dell’ente. d.o. La Serenissima (continua nel pomeriggio)