San Marino. Caccia. Proteste a San Marino, la solidarietà di Enpa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Caccia. Proteste a San Marino, la solidarietà di Enpa: libertà di pensiero è un diritto, inconcepibili le polemiche delle doppiette

 

Roma, 30 ottobre 2019 – L’Ente Nazionale Protezione Animali si schiera al fianco degli attivisti e dei volontari e di tanti residenti (anche non animalisti) che nei giorni scorsi hanno protestato, a San Marino, contro la caccia e contro gli spari sotto casa. «Le polemiche scatenate dai cacciatori sono incomprensibili e inconcepibili», commenta l’associazione, che prosegue: «Evidentemente le doppiette non sanno o per mero opportunismo fingono di non sapere che la manifestazione del pensiero, sempre da esprimere con modalità non violente, è uno dei diritti fondamentali della persona umana. Ciò che la sostanzia e la definisce. Sembra proprio che i cacciatori aspirino a un mondo nel quale siano gli unici ad avere diritto di parola. Noi animalisti abbiamo altre convinzioni che, nulla hanno a che fare con le pulsioni autoritarie di pochi uomini armati. Il cui obiettivo, lo ricordiamo, è quello di uccidere altri essere viventi».

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com