San Marino. Campionato, Q1: il Domagnano si riavvicina alla zona play-off

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Domagnano torna a bussare alla porta della zona nobile del Q1 e lo fa superando il Fiorentino grazie ad una doppietta di Nicolò Angelini, a segno da quattro giornate consecutive e salito a quota 8 centri in classifica marcatori. È proprio il bomber giallorosso – sei gol nelle ultime quattro gare – a sbloccare il punteggio al tramonto della prima frazione, ed è sempre lui ad incaricarsi anche del raddoppio poco oltre l’ora di gioco. La squadra di Campo – uno dei tanti ex della sfida – si scuote nel finale, quando Juri Biordi dimezza lo svantaggio dei rossoblù, che tuttavia non troveranno tempo e modo per piazzare anche il colpo del pari.

Fiorentino che incappa così nella seconda sconfitta di fila e che perde contatto dalle prime tre della classe, le uniche – Domagnano a parte – a centrare i tre punti in questa giornata. Sconfitte, infatti, anche Libertas, Murata e Pennarossa, sempre a braccetto sul confine della zona play-off ma ora braccate dal Domagnano, che resta ultimo ma che riduce da quattro a una lunghezza il proprio ritardo nei loro confronti.

Quelle che festeggiano, come si diceva, sono le formazioni attualmente “a podio”, ad iniziare da una Fiorita immediatamente ripresasi dopo la sconfitta – la prima in campionato dopo 16 mesi di imbattibilità – patita ad opera del Pennarossa. A cadere sotto i colpi della squadra di Montegiardino è il Murata, che dopo aver festeggiato il 3-0 ai danni del Fiorentino incassa un k.o. con il medesimo punteggio, maturato per intero nella ripresa per effetto dei centri di Adrian Ricchiuti, Marco Gasperoni e Adolfo Hirsch. 

Resta a -9 dalla capolista il Tre Fiori, che passa sulla Libertas grazie ad una doppietta di Joel Apezteguia. Il bomber cubano – che nella classifica dei marcatori riduce da -5 a -3 il proprio ritardo dall’attuale capocannoniere Andrea Compagno – colpisce su rigore al 3’, per poi ripetersi poco dopo il quarto d’ora, fissando un 2-0 che non subirà altre modifiche nonostante l’amplissima porzione di gara giocata dal Tre Fiori in superiorità numerica per l’espulsione di Paganelli (rosso diretto), giunta al 24’ del primo tempo.

Domenica positiva anche per la Folgore, che supera 1-0 il Pennarossa bissando il successo ottenuto una settimana fa con la Libertas e aumentando in classifica il proprio margine di vantaggio sul Fiorentino. Decide il gol (il 12° in campionato) di Imre Badalassi, alla fine sufficiente ai giallorossoneri – che intorno all’ora di gioco falliscono un calcio di rigore con Dormi, ipnotizzato dal portiere biancorosso Ugolini – per portare a casa l’intera posta. 

Questo il quadro completo della 17° giornata del Campionato Sammarinese, la 10° della Seconda Fase:  

TRE FIORI

A. Simoncini, Bologna, M. Castro, Della Valle, Massaro, Muccioli, Pracucci (dal 60’ De Angelis), Tamagnini (dall’82’ Marconi), Vassallo, Zannoni, Apezteguia

A disposizione: Ceccoli, Compagno, Giardi, Lusini, Pestrin

Allenatore: Giorgio Leoni (sostituisce Matteo Cecchetti)

LIBERTAS

Zavoli, Ma. Battistini, Giulianelli, Pesaresi, D. Simoncini, Lualdi (dall’84’ Vicent), Golinucci (dal 78’ Mi. Battistini), De Vita, Gaiani (dal 66’ Aissaoui), Paganelli, Gravina

A disposizione: Cacchi, Alvarez, Stacchini

Allenatore: Fiorenzo Metalli

Arbitro: Raffaele Delvecchio

Assistenti: Dario Sammaritani e Massimo Giorgini

Quarto Ufficiale: Fabrizio Morisco

Ammoniti: Bologna, Ma. Battistini, M. Castro, Lualdi

Espulsi: Paganelli 

Marcatori: 2’ e 15’ Apezteguia

 

LA FIORITA

Stimac, Amati, Chiurato (dal 62’ Souare), Di Maio, Gasperoni, Hirsch, Loiodice (dal 77’ Righini), Mezzadri, Olivi, Ricchiuti, Rinaldi (dal 62’ Guidi)

A disposizione: Castellazzi, Manfredini, Michelotti, Vivan

Allenatore: Luciano Mularoni

MURATA

Meroi Gennari, Ortibaldi, Muggeo, Nanni (dal 59’ Sosa), Cocco, Fall, Cecchetti, Seccia, Diedhiou, Pieri (dal 68’ Di Filippo), Neri (dall’82’ Vagnetti)

A disposizione: Renzetti, Venerucci, Albani, T. Cavalli

Allenatore: Massimo Gori

Arbitro: Nicola Villa

Assistenti: Laurentiu Ilie e Roberto Bernardini

Quarto Ufficiale: Giovanni Notarpietro

Marcatori: 52’ Ricchiuti, 55’ Gasperoni, 81’ Hirsch

 

FOLGORE

Venturini, Rossi, Lessi, Bossa, Nucci, Sacco (dal 78’ Serafini), Bezzi, Dormi (dal 57’ Sartori), Domeniconi, Venerucci (dal 65’ Della Valle), Badalassi

A disposizione: Russo, Brolli, Semeraro, Innocenti

Allenatore: Oscar Lasagni

PENNAROSSA

Ugolini, Maccagno, Martin, Partisani (dal 69’ Podeschi), Fratta, Conti, Colagiovanni, Adami, Silva Bahiano, Vultaggio (dal 78’ Baizan), Celli (dal 46’ Ciacci)

A disposizione: Giuliani, Giannoni, Bindi, Raffelli

Allenatore: Denis Guerra

Arbitro: Giacomo Cenci

Assistenti: Ernesto Cristiano e Gabriele Calapai

Quarto Ufficiale: Andrea Mei

Ammoniti: Celli, Badalassi, Martin, Vultaggio, Nucci

Marcatori: 10’ Badalassi

 

DOMAGNANO

Muraccini, M. Ferrari, Faetanini, G. Rossi, Battistini, Venerucci, Muccioli, Donati (dal 90’ Buldrini), Gavoci, Angelini (dall’85’ Capelli), Bianchini (dal 23’ Lago)

A disposizione: Arena, Valentini, Dolcini, Francioni

Allenatore: Cristian Protti

FIORENTINO

Balsamini, Maiani (dal 75’ Carlini), N. Ferrari, Polanco (dal 56’ Paglialonga), Biordi, Pratelli, Musta, Molinari, S. Rossi, Jaupi (dal 46’ Liverani), Giangrandi

A disposizione: Camillini, Cekirri, Paoloni

Allenatore: Massimo Campo

Arbitro: Antonio Ucini

Assistenti: Massimo Zanotti e Carmine Nuzzo

Quarto Ufficiale: Andrea Guidi

Ammoniti: Bianchini, Lago, Venerucci, Muccioli, Giangrandi, Gavoci

Marcatori: 40’ e 65’ Angelini, 86’ Biordi

 

FSGC | Ufficio Stampa

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com