San Marino. CAPODANNO CINESE : CARLOTTA INTERPRETA ALCUNI BRANI DI JHON LENNON , ARETHA FRANKLIN, WHITNEY HOUSTON E TINA TURNER

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E’ partito il conto alla rovescia.

Sabato 23 febbraio si celebra a San Marino il passaggio dall’anno del cane a quello del maiale.

Fulcro dei festeggiamenti è come sempre il Palace Hotel , dove da tre anni si tiene la tradizionale e coloratissima festa organizzata dall’Istituto Confucio.

L’origine del Capodanno Cinese risale ad una leggenda di un tempo lontano, nel quale viveva in Cina il mostro Nian che, una volta all’anno, usciva dal suo nascondiglio alla caccia di umani e di bambini in particolare.

La leggenda narra che il mostro aveva solo due punti deboli: il colore rosso ed i rumori forti.

Per questo motivo il rosso è diventato il colore del Capodanno Cinese e la tradizione prevede per questa festa molte attività “rumorose” come  canti , balli e musica.

Tra i tanti artisti che si esibiranno sul palcoscenico del Palace Hotel, ritorna per il secondo anno consecutivo Carlotta, una giovane cantante pop-soul che ha in repertorio molti classici della musica moderna internazionale.

Il suo spettacolo si divide in due momenti particolari, durante i quali la cantante interpreta brani di Jhon Lennon, Aretha Franklin, Tina Turner e Witney Houston.

Gli abiti indossati da Carlotta sono della boutique NON SOLO MODA di Milena Vannucci che, anche per questa edizione del Capodanno Cinese, è sponsor della serata. Si conferma infatti la collaborazione, destinata a proseguire, tra le due realtà del Castello di Montegiardino.

L’appuntamento è per le ore 20,30 con l’aperitivo di benvenuto, a seguire cenone di capodanno con specialità della cucina tradizionale cinese, numerosi spettacoli , brindisi al nuovo anno, discoteca animata da Yuma & Zyba ed estrazione della lotteria con premi messi in palio da: Ristorante Nido del Falco, Marlù, Non Solo Moda, Palace Hotel, Agenzia Viaggi Quo Vadis ?, Ristorante cinese Guang Dong e Arte del tè.

Sono in vendita gli ultimi biglietti che si possono acquistare al Palace Hotel tel.0549-900190 o all’Istituto Confucio tel. 0549-882505.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com