San Marino. Cassa di Risparmio presenta in anteprima all’Eccellentissima Reggenza il calendario 2019 “L’emozione scolpita. S/Cultura R/Accolta”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Nel pomeriggio odierno, il Presidente Fabio Zanotti e il Direttore Generale Dario Mancini di Cassa di Risparmio, accompagnati dal Segretario di Stato per l’Istruzione e Cultura Marco Podeschi e dal Presidente della Commissione per la Conservazione Monumenti Leo Marino Morganti, hanno presentato, in anteprima all’Eccellentissima Reggenza, il Calendario della Banca 2019 “L’Emozione Scolpita. S/Cultura R/Accolta”.
Il progetto pone luce sui capolavori scultorei nel tempo entrati a fare parte dell’importante collezione artistica di Cassa di Risparmio interpretati attraverso lo sguardo del fotografo sammarinese Paolo Crocenzi.
La rassegna di sculture che possiamo ammirare nel Calendario 2019, offre l’occasione di contemplare l’espressione dei più celebri Maestri della tradizione scultorea del ‘900: Igor Mitoraj, Francesco Messina, Aligi Sassu, Leonardo Lucchi, Jorio Vivarelli, Floriano Bodini, Giacomo Manzù, Innocenzo Vigoroso, Antonio Merente, Angela Micheli. La sezione scultura, insieme alla sezione dipinti, è parte della collezione artistica esposta nelle sedi della banca e del territorio, che venne presentata al pubblico in occasione di mostre personali degli importanti autori.
Il “Calendario Narrante” 2019 è molto più di un calendario poiché ognuna delle tredici sculture presenti è narrata in brevi video (regia di Fabrizio Raggi, operatore editing Luca Lazzari) da diverse figure legate alla cultura sammarinese quali: Leo Marino Morganti, Paolo Rondelli, Rosolino Martelli, Stefano Mularoni, Valentina Rossi, Milena Zanotti, Francesca Michelotti, Marino Rossi, Rita Canarezza, Iris Cervellini, Laura Rossi, Patrizia Di Luca, Francesco Zingrillo. Ogni video è visionabile attraverso i qrcode presenti all’interno delle pagine del calendario, che, attraverso smartphone, rendono fruibili al pubblico le interviste in tempo reale. Inoltre i brani musicali che accompagnano i brevi documentari d’arte sono ad opera di compositori e musicisti sammarinesi: Marco Capicchioni, Ensemble Giostremia, Roberto Stefanelli & Simonetta Agarici, Michele Selva, Dario Giovannini, Matteo Ramon Arevalos, Francesco Stefanelli, Martina Grossi & Anselmo Pelliccioni, grazie alla collaborazione che lega Cassa a questa storica istituzione sammarinese.
Con questo percorso virtuoso Cassa, insieme alla Segreteria di Stato per la Cultura, agli Istituti Culturali ed alla Commissione per la Conservazione dei Monumenti, ha scelto di valorizzare e consolidare il patrimonio artistico nazionale della Repubblica, affinché possa essere da tutti conosciuto ed amato.
Molti di questi capolavori, grazie alla sensibilità di Cassa di Risparmio, sono divenuti simboli del centro storico e rientrano nel circuito d’arte cittadino. Si pensi a ‘Cavallo Rampante’ di Sassu che con la sua impennata troneggia nella Città, a ‘Grande Nudo Femminile’ di Messina quale emblema della grazia femminile all’ingresso della Galleria della Banca, o al volto solenne ed estasiato del ‘Cristo Risorto’ di Lucchi in Pieve.
Queste icone di bellezza e molte altre che sono protagoniste dei mesi in Calendario posseggono, nella loro piccolezza o nella loro immensità, tutta la preziosità della creazione poetica ed incarnano nella materia tematiche universali quali la solidarietà, la fede, l’affetto materno, la perdita, l’inquietudine, , l’amore, l’ozio, la femminilità.

Nel Calendario 2019, anno del centenario della prima legge sammarinese sulla tutela dei beni culturali, emerge e si rinnova la fiducia che Cassa ha riposto nel tempo nell’arte al fine di contribuire ad innescare una nuova consapevolezza, profondità di sguardo e sensibilità culturale che insieme sono premesse di tutela e valorizzazione di qualunque patrimonio tangibile o intangibile, personale o nazionale.
S.cultura R.accolta è per questo un “invito al viaggio”, un viaggio artistico, multimediale e dalla cornice sammarinese, che attraverserà, nel tempo, un tema senza tempo quale quello dell’Arte. In questo caso un’arte che si tramanda. Di generazione in generazione.
Il Calendario 2019 è disponibile alla Cittadinanza a partire dalla prossima settimana presso le Filiali di Cassa di Risparmio.

Comunicato stampa
Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino S.p.A.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com