San Marino. Colletta: a San marino raccolte 13 tonnellate di alimenti

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ancora una volta la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, ha dato un risultato eccezionale. Sono state raccolte 8.200 tonnellate di alimenti che verranno distribuite nei prossimi mesi alle oltre 8.000 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare per sostenere 1 milione e mezzo di persone bisognose.
    Quest’anno si è registrata una leggera diminuzione dei volumi raccolti, un – 3,5% rispetto al 2016, dovuti al perdurare di una crisi economica che ancora rende cauti i comportamenti di spesa dei cittadini che comunque rispondono sempre più frequentemente ad altre proposte di solidarietà. Quello che entusiasma è il numero impressionante di volontari coinvolti: 145.000 persone appartenenti alle più diverse estrazioni culturali, religiose e sociali.

    Anche a San Marino, dove la Colletta si è svolta per la 19° volta, si è realizzato un risultato eccezionale: sono stati raccolti infatti 13.000 kg di alimenti, dato sostanzialmente in linea con il 2016. Un risultato che sorprende e che testimonia ancora una volta l’apertura e la sensibilità dei sammarinesi verso il bisogno del prossimo. Una sensibilità cresciuta nel tempo e certamente maturata con l’affacciarsi del dramma della povertà anche dentro i confini della Repubblica.
    L’aspetto che sempre di più scalda il cuore è vedere come questo si confermi un vero gesto di popolo, in cui uniscono i loro sforzi 26 associazioni (laiche e cattoliche) e volontari di tutte le generazioni sono state oltre 250 le persone – giovani, intere famiglie, anziani e nonni con nipoti al seguito – che armate di pettorina gialla hanno proposto la colletta all’ingresso dei 17 punti vendita aderenti.

    Un altro fatto eccezionale di questa edizione è rappresentato dall’elargizione di alcune significative donazioni. In primis quella degli Ecc. Mi Capitani Reggenti – che nell’Udienza hanno espresso il loro apprezzamento, riconoscendo l’alto valore civile di questo gesto – la cui offerta è stata destinata all’acquisto del prodotto più “prezioso” tra quelli della lista, l’olio extra vergine. Preziose sono state anche le donazioni dell’Associazione Movimento ricreativo sportivo dei dipendenti ISS e del Gruppo della Parrocchia di Acquaviva. Anche i contributi di queste due realtà sono stati trasformati in alimenti. Anche SE Mons Andrea Turazzi ha fatto sentire la sua vicinanza facendo la spesa e visitando i tre supermercati presenti nel Castello di Borgo Maggiore dove il vescovo si trova in visita pastorale.

    Andrea Giussani, Presidente della Fondazione Banco Alimentare, ha sottolineato come “Sabato tutti hanno reso concreto e operativo l’invito che il Papa ha lanciato alla Giornata Mondiale dei Poveri, quando ha ricordato di non amare “a parole, né con la lingua, ma con i fatti e nella verità”, in una atmosfera diffusa di festa”.
    Gli organizzatori della Colletta desiderano ringraziare ogni persona incontrata, pur se talvolta fuggevolmente – tutti i volontari che si sono spesi con lietezza ed entusiasmo per il successo di un gesto meraviglioso ed infine le aziende, le istituzioni, gli enti ed i punti vendita che ci hanno aiutato. Invitiamo tutti a tener viva la scintilla che si è sprigionata, cercando occasioni di carità nella vita quotidiana e restando vicini nei prossimi mesi all’opera del Banco Alimentare.

    RINGRAZIAMENTI

    > Le associazioni aderenti:
    Parrocchia SS. Pietro Marino Leone, Attiva-Mente, Scout CLAN di Borgo Maggiore, Scout CLAN di DOGANA, Pallacanestro Titano, Carità Senza Confini, USTAL, Azione Cattolica, Centro Sociale Sant’Andrea, Circolo Culturale Ricreativo “Don Elviro”, Comunione e Liberazione, Associazione Famiglie Adottive e Affidatarie, Associazione Madonna della Consolazione, Croce Rossa Sammarinese, Associazione Carabinieri in Congedo, Gruppo Sportivo Gendarmeria, Avsi San Marino, Banda Militare Milizia Uniformata, Caritas Vicariale di San Marino, Round Table, Parrocchia Sant’Andrea di Acquaviva, Cooperativa Sociale in Volo, Rotaract, Movimento Sportivo Ricreativo ISS, Guardia Nobile del Consiglio Grande e Generale, Rotary San Marino.

    > Tonino Giorgetti e il Gruppo La Sociale per la significativa disponibilità ed il prezioso aiuto logistico offerti

    > San Marino RTV, San Marino Fixing, L’informazione di San Marino, e Libertas.sm per la preziosa collaborazione nella promozione dell’evento, e tutte le testate che hanno dedicato spazio alla Colletta.

    > Ente Cassa Faetano – Fondazione Banca di San Marino e Fondazione Graziani per il sostegno alle spese organizzative

    > Giorgia Boutique, SE.BA.R. dei Fratelli Bernardini, La Sociale Spa Croce Rossa Sammarinese, Printer di Fabio Canini, Mediatech srl

    Comunicato stampa