San Marino. COMITATO UNO DI NOI. Ogni essere umano è prezioso, unico ed irripetibile.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il primo manifesto proposto dal Comitato Uno di Noi per la campagna referendaria riguardante l’introduzione dell’aborto a San Marino ha creato scalpore. Qualcuno ha addirittura usato il termine sdegno.
    Se non fosse abbastanza chiaro, noi siamo CONTRARI a differenziare gli esseri umani. Per noi ogni essere umano è prezioso, unico ed irripetibile.
    Il fatto però è che negli ordinamenti ove la pratica abortiva è stata legalizzata, la stessa porta a praticare l’aborto, per i soggetti che presentano la sindrome di Down, oltre i termini previsti…
    La scienza utilizza la definizione di “anomalie genetiche e cromosomiche”.
    Tali “anomalie” sono definite quali alterazioni nel numero di cromosomi (trisomia 21, trisomia 13, trisomia 18, e altre) e nella loro struttura (delezioni cromosomiche o duplicazioni es. Prader-Willi).
    Rispetto a queste alterazioni cromosomiche ed anche ad altre affezioni che possono riguardare il nascituro c’è una attenta e scrupolosa diagnosi ostetrica, la quale però, la maggior parte delle volte, non è svolta – come invece dovrebbe avvenire – nell’interesse del nascituro e della madre, così da curare, laddove possibile, anche alcune condizioni rispetto alle quali oggi si può intervenire, ma ha soli fini eugenetici e di scarto.
    […]
    Leggi tutto l’approfondimento, grazie:
    L’immagine scelta non è una offesa ma una difesa, non è un affronto ma un sincero confronto, non è esclusione ma il desiderio di una piena accettazione di chi qualcuno considera “un’anomalia”, in grado di giustificare anche l’aborto tardivo.