SAN MARINO. CONCLUSA LA SETTIMA EDIZIONE DEL MASTER IN MEDICINA GERIATRICA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Si è svolta questa mattina in una sala gremita la consegna degli attestati ASGG ai Diplomati 2019 del Master di Secondo Livello in Medicina Geriatrica: 15 camici bianchi che hanno completato il percorso che li ha visti impegnati durante tutto il 2019 con lo scopo di perfezionare la propria formazione specialistica sulle patologie correlate all’invecchiamento e sul loro trattamento. Professionisti che hanno approfondito i tanti aspetti legati alla cura del paziente anziano: clinici sicuramente ma anche psicologici, sociologici e di management ospedaliero.

    Sull’importanza del percorso formativo si è espresso anche il Segretario di Stato Industria, Artigianato e Commercio, Fabio Righi: “iniziative come questa non ottengono il plauso delle istituzioni solo per l’importanza della formazione che portano avanti, ma anche per le cospicue ricadute che portano sul territorio, in termini di ampliamento della cultura ma anche di perfezionamento di un’offerta di servizi altamente professionalizzati a determinate fasce della popolazione”. Un paese, San Marino, in cui, parimenti al resto d’Europa, gli anziani sono in aumento ed in cui “la qualità della vita è alta. Dato che non si deve misurare con il PIL” commenta il direttore dell’Authority sanitaria, Gabriele Rinaldi “ma in base a come e quanto la persona nella quotidianità sia messa al centro dei servizi sanitari e non.”

    “Il Master è nato a San Marino da una geniale intuizione” afferma il Prof. Zuliani nel suo speech di apertura “ideato da Giancarlo Ghironzi, Carlo Renzini e Domenico Cucinotta consapevoli di quanto ci fosse bisogno di cultura geriatrica” ed è oggi, 8 anni dopo, un affermato corso che l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino continua ad organizzare insieme con l’Università di Ferrara, grazie alla collaborazione con la ASGG – Associazione Sammarinese Gerontologia e Geriatria.

    A consegnare i diplomi, insieme al Dr. Carlo Renzini (Presidente ASGG e Tutor della Didattica del Master) e al Prof. Giovanni Zuliani (Direttore del Master), il Dr Enrico Rossi (direttore UOC di Geriatria dell’Ospedale di Stato), il Dr. Gabriele Rinaldi (direttore dell’Authority Sanitaria), il Dr. Alessandro Capucci (cardiologo e membro del Comitato Scientifico) ed il Dr. Maurizio Stumpo (neurologo e responsabile della Sezione Disturbi del Movimento dell’ASGG – Associazione Sammarinese Gerontologia e Geriatria).

    L’augurio è certamente rivolto ai nuovi 21 iscritti che proprio oggi iniziano il loro percorso in aula: ad attenderli una decina di moduli con svariate ore di formazione specialistica ed un team di esperti e docenti che anche quest’anno la ASGG porterà in Repubblica dai maggiori Atenei italiani.

    “Siamo orgogliosi dei traguardi raggiunti e dei nostri 105 studenti già diplomati” conclude il Dr. Renzini “e stiamo lavorando alacremente per mantenere questo corso una vera eccellenza, come era nei nostri intenti alla prima edizione e come vuole l’impegno che oggi rinnoviamo”.

    Rossella Fugaro
    Ufficio Stampa ASGG