San Marino. Conferenza pubblica su Piero Calamandrei

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il pensiero di Piero Calamandrei su Europa, libertà, diritti, giustizia oltre ad un focus sul rapporto tra l’intellettuale fiorentino e la
    Repubblica di San Marino, saranno al centro di una conferenza pubblica,
    promossa dalla Segreteria di Stato per la Cultura, nella serata di
    mercoledì 16 giugno 2021 alle ore 21:00 presso il Teatro Titano.
    Nella serata di mercoledì 16 giugno 2021 alle ore 21:00, il Teatro Titano
    ospiterà un incontro pubblico, promosso dalla Segreteria di Stato per
    l’Istruzione e la Cultura, dal titolo:
    QUESTA NOSTRA EUROPA, l’idea di Europa e la Repubblica di San Marino nel
    pensiero di Piero Calamandrei.
    La figura ed il pensiero di Piero Calamandrei – giurista, padre costituente
    e appassionato uomo politico – saranno al centro del dibattito della
    serata attraverso l’analisi dei suoi più celebri scritti – ancora oggi
    estremamente attuali – sull’idea di Europa, le libertà, i diritti, la
    giustizia ed un focus su San Marino ritenuta, dall’intellettuale
    fiorentino, un modello di Repubblica.
    Alla conversazione, introdotta e moderata da Francesco Morganti,
    interverranno:
    – Enzo Di Salvatore, Docente di Diritto costituzionale;
    – Marialaura Marinozzi, Avvocato e Notaio in San Marino, Dottore di
    ricerca;
    – Omar Makimov Pallotta, Dottorando di ricerca;
    – Valentina Maestri, Assessore e vicesegretaria del Movimento
    Federalista Europeo dell’Emilia-Romagna. SEGRETERIA DI STATO
    ISTRUZIONE E CULTURA
    La discussione partirà dall’analisi di alcuni tra i più importanti
    interventi del Calamandrei federalista ed europeista, pubblicati nel volume
    “Questa nostra Europa”, curato dal prof. Enzo Di Salvatore.
    Tra il 1945 e il 1950, nel periodo in cui è impegnato in prima persona
    nell’edificazione della Costituzione repubblicana, Calamandrei pubblica
    alcuni scritti – raccolti in questo volume – dedicati al federalismo
    europeo e alla ricostruzione dell’Europa, ancora oggi di grande attualità.
    Una parte della conversazione sarà dedicata al rapporto di Calamandrei con
    San Marino. Il padre costituente tenne infatti l’orazione ufficiale in
    occasione della cerimonia di insediamento dei Capitani Reggenti del 1°
    ottobre 1948. Un discorso intitolato “San Marino, esempio europeo” di
    eccezionale valore storiografico. In quel periodo, il popolo italiano ha,
    da poco tempo, scelto la forma di governo repubblicana, mentre San Marino
    è una Repubblica da alcuni secoli. Calamandrei considera lo Stato
    sammarinese un modello, da cui la Repubblica italiana può trarre numerosi
    insegnamenti.
    Il testo dell’orazione ufficiale è tuttora conservato, nella sua versione
    originale, con tanto di correzioni a penna, presso l’Archivio di Stato.
    San Marino, 14 giugno 2021/1720 d.F.R.locandina 16 giugno