San Marino. ”Confische? Macchè nuova liquidità! Sono somme già presenti nel sistema bancario sammarinese!” … di un lettore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo

Gentile Direttore Severini,

leggo dal comunicato della Segreteria alla Giustizia ” il valore di un lavoro….nell’applicazione della normativa vigente in materia di trasparenza e lotta al riciclaggio…sta procurando denaro disponibile e dunque liquidità per l’Erario ….”

Giusto considerare ciò che è incamerato per confisca una entrata per l’Erario, cioè per le finanze dello Stato.

Ma non si confondano le lucciole con le lanterne: non si tratta di nuova liquidità,  della cui ricerca dovrebbe occuparsi chi ci governa.

Si tratta infatti di entrate di bilancio per lo Stato.

Che si troverà la somma a credito su un conto bancario. Ma l’apporto alla liquidità del sistema economico é pari a zero, essendo tali somme (in gran parte oggetto di sequestro) già presenti nelle banche sammarinesi.

Quindi che si diano da fare i governanti a cercarla questa nuova liquidità, indispensabile linfa per tenere in vita il sistema il nostro malandato sistema economico, invece di prodigarsi in proclami inutili come questo.

Saluti Direttore.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com