San Marino. Continuerò a pubblicare le ordinanze … di Marco Severini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Adesso.sm scrive riferendosi anche a noi di Giornalesm queste parole nel suo ultimo comunicato: ”La terza considerazione è che il settore bancario, che rimane fondamentale per il funzionamento di qualsiasi economia moderna, si regge anche su presupposti di credibilità che rischiano di essere minati da una sovraesposizione mediatica, veicolata attraverso la pubblicazione a stralci di ordinanze giudiziarie che sono tutte da dimostrare. In definitiva, meno notizie distorte si fanno circolare sulle banche, meno allarmismo si crea e, di conseguenza, minori sono anche i danni prodotti per l’intero sistema. ”

E’ palese che ci si riferisca al fatto che noi, poi copiati da altri media, abbiamo pubblicato l’intera ordinanza (non stralci di ordinanze con commenti di parte come fa qualcuno) sulla questione Caso Cis del Commissario Morsiani. Lo abbiamo fatto e lo rifaremo in quanto riteniamo giusto che chi ha il compito di informare la popolazione lo faccia veramente senza aspettare che la politica gli dica cosa fare.

Quella politica che poi ha affossato in questi due anni San Marino e l’ha fatto diventare più povero di quanto era prima. E’ ovvio che questa mala-politica abbia tutto l’interesse di silenziare le poche voci critiche sul suo operato.

A tutto questo noi diciamo no! Continueremo a pubblicare tutto! Quello che voi fate, le indiscrezioni, le consulenze agli amici degli amici, le porcate e le folli spese inutili che fate pagare ai contribuenti.

NOI CI SIAMO E CI SAREMO. Inutile agitarsi anche perché oramai il vostro tempo è scaduto.

 

Marco Severini – Direttore del Giornalesm

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com