San Marino. Convocato il Consiglio: ecco l’ordine del giorno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E’ convocata una sessione del CONSIGLIO GRANDE E GENERALE che si terrà nei giorni di mercoledì 24 gennaio dalle ore 13.30 alle ore 20.00 e alle ore 21.15, giovedì 25 gennaio dalle ore 13.30 alle ore 20.00, venerdì 26 gennaio dalle ore 8.30 alle ore 14.30, martedì 30 gennaio dalle ore 13.30 alle ore 20.00, mercoledì 31 gennaio dalle ore 13.30 alle ore 20.00 e alle ore 21.15* e giovedì 1 febbraio 2018 dalle ore 15.00 alle ore 24.00* con il seguente ordine del giorno:
– Seduta Pubblica –
1. Comunicazioni (Interpellanze/Interrogazioni)
2. Dimissioni della Signora Bianca Maria Toccagni da membro dell’Autorità Garante per l’Informazione e sua sostituzione
3. Nomina di un membro supplente del Collegio dei Sindaci del Consorzio per la Gestione del Fondo di Solidarietà in favore degli Operatori Agricoli ai sensi dell’articolo 27 della Legge 5 luglio 1974 n.56
4. Dimissioni della Signora Irene Lonfernini quale Presidente del Collegio dei Sindaci Revisori dell’A.A.S.S. e sua sostituzione
5. Nomina di membri del Collegio dei Sindaci Revisori del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese (CONS) ai sensi degli articoli 25 e 26 della Legge 30 settembre 2015 n.149
6. Dimissioni della Signora Martina Mazza da membro supplente della Commissione di Disciplina e sua sostituzione
7. Dimissioni del Signor Mauro Marin da membro della Commissione Risorse Ambientali ed Agricole e sua sostituzione
8. Presa d’atto della graduatoria del concorso per il reclutamento di un Giudice d’Appello, ai sensi dell’articolo 3, quarto comma, della Legge Qualificata 30 ottobre 2003 n.145, così come modificato dall’articolo 3 della Legge Qualificata 16 settembre 2011 n.2
9. Istanze d’Arengo:
– Per la tutela del patrimonio arboreo di San Marino (istanza d’Arengo n.24)
– Per l’introduzione al secondo comma dell’articolo 1 della Legge n.72/1995 della precisazione che non possono rivestire interesse pubblico quelle istanze d’Arengo contenenti discorsi di odio, razzismo, discriminazione nonché espressioni calunniose, ingiuriose e diffamatorie di individui vivi o defunti (istanza d’Arengo n.14)
– Per la riapertura dei termini – e la conseguente proroga di sei mesi – per l’esercizio dell’opzione finalizzata al mantenimento della cittadinanza sammarinese da parte di
coloro che al compimento del 18° anno di età non abbiano esercitato tale opzione (istanza d’Arengo n.19)
– Per il potenziamento del servizio mensa del Centro Storico di San Marino Città (istanza d’Arengo n.21)
– Per la tutela, la conservazione e la valorizzazione della residenzialità nel centro Storico del Castello di San Marino (istanza d’Arengo n.25)
– Per l’installazione di una “casa dell’acqua” in ogni Castello della Repubblica (istanza d’Arengo n.26)
– Per interventi celeri finalizzati ad arrestare il progressivo declino del comparto sanitario ospedaliero e a recuperarne le condizioni che in passato ne hanno fatto un’eccellenza (istanza d’Arengo n.8)
– Per la istituzione di una residenza per anziani con un certo grado di autonomia con la formula di “condominio assistito” in zona prossima al Centro Storico di San Marino Città (istanza d’Arengo n.23)
– Per la istituzione di una giornata annuale dedicata al dono (istanza d’Arengo n.28)
– Per l’utilizzo di immobile sito a Serravalle sottoposto a sequestro cautelare da parte di associazioni culturali e di assistenza sociale operanti nel medesimo Castello (istanza d’Arengo n.7)
– Per l’introduzione del divieto di sorvoli da parte di velivoli militari e di velivoli non monitorabili (istanza d’Arengo n.22)
– Per l’introduzione di una legge speciale che tuteli chi è estromesso per vari motivi dal mondo del lavoro e che garantisca ad ogni cittadino di far fronte ai bisogni di sostentamento funzionali alla conduzione di una vita dignitosa (istanza d’Arengo n.31) (Ammessa limitatamente al primo capoverso della stessa)
10. Dichiarazione di pubblica utilità, permute ed assegnazioni varie
11. Ratifica Decreti Delegati:
Decreto Delegato 31/10/2017 n.127 Prevenzione della disabilità, salute e riabilitazione delle persone con disabilità, sostegno alla persona con disabilità e al nucleo familiare
Decreto Delegato 31/10/2017 n.128 Disposizioni per favorire il rientro di patrimoni e l’emersione di alcuni beni detenuti all’estero
Errata corrige in data 07/11/2017
Decreto Delegato 14/11/2017 n.130 Settori merceologici sensibili
Decreto Delegato 21/11/2017 n.131 Omologazione apparecchiatura per il rilevamento della velocità
Decreto Delegato 27/11/2017 n.132 Tasse applicabili dall’Ufficio di Stato Brevetti e Marchi
Decreto Delegato 29/11/2017 n.133 Nomina componenti Commissione Permanente Conciliativa
Decreto Delegato 04/12/2017 n.134 Regolamentazione dei flussi di migrazione per motivi di lavoro e per esigenze straordinarie per l’anno 2018
Decreto Delegato 18/12/2017 n.141 Disposizioni in merito alla gestione del personale fino all’adozione del provvedimento generale di prima assegnazione e modifiche all’Allegato B (Tabella delle corrispondenze) del Decreto Delegato 23 gennaio 2015 n.3
Decreto Delegato 20/12/2017 n.143 Modalità di impiego delle risorse di cui all’articolo 33, comma 1 della Legge 21 dicembre 2016 n.144 “Certificato di Credito Sociale”
Decreto Delegato 20/12/2017 n.145 Aggiornamento canone di locazione degli immobili adibiti ad uso abitazione
Decreto Delegato 20/12/2017 n.146 Aggiornamento canone di locazione degli immobili destinati ad attività professionali, imprenditoriali e sociali
Decreto Delegato 27/12/2017 n.148 “Modifica all’Allegato A della Legge 5 dicembre 2011 n.188 e successive modifiche – “Costituzione dello Sportello Unico per le Imprese”
Decreto Delegato 28/12/2017 n.149 Misure di attuazione della Legge 29 settembre 2017 n.115 “Modifiche e integrazioni alle norme in materia di sostegno allo sviluppo economico” in materia di elenco delle mansioni, di agevolazione sui premi di risultato e sulle prestazioni oltre l’orario di lavoro”
12.** Riferimento sulla situazione economico-finanziaria della Repubblica di San Marino alla luce della “Missione ai sensi dell’articolo IV del Fondo Monetario Internazionale” e successivo dibattito
13. Progetto di legge di iniziativa legislativa popolare “Per l’istituzione del Corpo Civile di Pace della Repubblica di San Marino” (presentato dal Signor Guido Rossi ed altri) (I lettura)
14. Progetto di legge “Tutela legale e assicurativa dei dipendenti pubblici e di coloro che agiscono nell’interesse pubblico” (II lettura)
15. Progetto di legge di iniziativa legislativa popolare “Che introduce nel Codice Stradale l’obbligo di soccorso di animali in caso di incidente” (presentato dalla Signora Emanuela Stolfi ed altri) (II lettura)
16. Votazione Ordini del Giorno presentati nelle precedenti sessioni consiliari:
a) Ordine del Giorno presentato dalla Coalizione Democrazia in Movimento e dai Gruppi Consiliari del PSD e del PS per la revisione della normativa al fine della parità di trattamento delle persone LGBTI
b) Ordine del Giorno presentato dal Gruppo Consiliare di Movimento Civico R.E.T.E. per la consegna al Presidente della III Commissione Consiliare Permanente della relazione Carisp redatta dal già Direttore di BCSM, Dott. Savorelli, indirizzata al F.M.I. e consegnata al CCR
c) Ordine del Giorno presentato dal Gruppo Consiliare di Movimento Civico R.E.T.E. per impegnare il Governo a riferire nella prima seduta utile del Consiglio Grande e Generale o della Commissione Consiliare competente sui giochi della sorte e relativi progetti e partnership
d) Ordine del Giorno presentato dai Gruppi Consiliari di Maggioranza affinché sia intrapreso un percorso con le forze politiche e sociali per giungere alle modifiche normative di tutela delle unioni affettive
e) Ordine del Giorno presentato dai Gruppi Consiliari di Opposizione per una valutazione generale sui vari servizi offerti dalla struttura Casale La Fiorina e per l’istituzione di un organismo di confronto tra la struttura e le famiglie degli ospiti
f) Ordine del Giorno presentato da tutti i Gruppi Consiliari affinché sia intrapresa una ricognizione – con riferimento dei relativi esiti in IV Commissione Consiliare Permanente entro il 30 giugno 2018 – riguardo alla pregressa collaborazione tra istituzioni sammarinesi e la comunità “Il Forteto”, propedeutica all’attivazione di eventuali azioni legali nei confronti dei responsabili di tale comunità e perché sia intrapresa una specifica attività volta al rafforzamento dell’apparato normativo in tema di tutela e salvaguardia dei minori dai pericoli di abuso e maltrattamento
San Marino, 18 gennaio 2018/1717 d.F.R.
IL SEGRETARIO DI STATO PER
GLI AFFARI INTERNI
Guerrino Zanotti
N.B. * Le sedute serali di mercoledì 31 gennaio e di giovedì 1 febbraio 2018 potranno proseguire oltre le ore 24.00 per la prosecuzione del comma aperto in quel momento
** L’esame del comma 12 inizierà al più tardi mercoledì 31 gennaio 2018 alle ore 13.30.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com