San Marino. Coppa Titano: tempo di quarti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Scollinate le prime due giornate della Seconda Fase di campionato, torna di stretta attualità il discorso Coppa Titano. Nello specifico, tra domani e mercoledì sera le sette squadre che hanno superato gli ottavi di finale più La Fiorita campione in carica si daranno battaglia nelle gare di andata dei quarti.

 

Il programma si apre con il derby di Serravalle fra Cosmos e Folgore e con un confronto griffato Q2 come quello che a Montecchio metterà di fronte Tre Penne e Cailungo. Nel primo caso il Cosmos, che agli ottavi ha imposto una doppia sconfitta al Pennarossa ma che in campionato ha perso le ultime quattro gare disputate, ha bisogno di un successo da trasformare in un’iniezione di autostima in vista dei prossimi impegni su entrambi i fronti. Dall’altra parte la Folgore – che nella doppia sfida con il Domagnano si è fatta bastare un solo gol per superare il turno, e che in campionato, sabato, ha festeggiato il primo successo nel Q1 – è invece alla ricerca di conferme.

 

Tre Penne-Cailungo potrebbe essere la gara di debutto di Stefano Ceci, annunciato proprio in queste ore quale nuova guida della formazione di Città (anche se per lui, in realtà, si tratta di un ritorno) dopo le dimissioni di Bizzotto ed il periodo di traghettamento firmato Bertoni. Le due formazioni, come si è detto, fanno entrambe parte del Q2, ma occupano posizioni completamente diverse nella classifica del girone: il Tre Penne la comanda dall’alto delle due vittorie su due gare disputate, mentre il Cailungo la chiude con zero punti. Domani, dunque, i rossoverdi puntano a sovvertire le gerarchie di campionato, mentre i biancoazzurri hanno il mirino puntato su quella che sarebbe la quinta vittoria di fila tra campionato e coppa.

 

Venendo al mercoledì, il menu della serata propone un big match come il confronto fra La Fiorita e il Tre Fiori, che in campionato stanno comandando la classifica del Q1 – per quanto siano passate appena due giornate – proprio come avevano fatto anche nei rispettivi gironi della Prima Fase. Questo derby gialloblù dal contenuto tecnico così elevato costituirà per la formazione di Montegiardino anche il debutto nell’edizione 2018-2019 della Coppa Titano; il Tre Fiori invece – a differenza dei rivali – è dovuto passare per gli ottavi di finale, dove ha battuto largamente il Fiorentino nella gara di andata salvo poi gestire la situazione in quella di ritorno.

 

Completa il programma di questo turno l’incrocio di traiettorie fra il Murata e la Libertas, entrambe facenti parte del Q1 ed entrambe provenienti da una sconfitta. Dunque, la ricerca di un immediato riscatto sembra essere il comune denominatore fra le due protagoniste di questa sfida; sfida che i bianconeri hanno raggiunto a seguito del pareggio e poi della larga vittoria agli ottavi sul Faetano, mentre i granata hanno faticato molto di più per avere ragione del San Giovanni, piegato nella gara di ritorno soltanto dopo una lunga serie di calci di rigore.

 

Ecco il programma delle gare di andata dei quarti di finale di Coppa Titano:

 

SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DATA ORARIO LUOGO
Cosmos Folgore Ceccarelli (A. Guidi, Ilie) – Villa 04/12 20:45 Domagnano
Tre Penne Cailungo Ascari (Sammaritani, Ricucci) – Delvecchio 04/12 20:45 Montecchio
La Fiorita Tre Fiori Mei (Ercolani, Cristiano) – Ucini 05/12 20:45 Acquaviva
Murata Libertas Zani (Mineo, Morisco) – Albani 05/12 20:45 Montecchio

 

 

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com