San Marino. ”da 4 giorni perdo copiosamente sangue dal naso! Ma l’otorino è in ferie!” La disavventura sanitaria di un nostro lettore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Riceviamo e pubblichiamo

    ”Desidero rendere pubblico quello che mi sta succedendo.

    Mi chiedo se sia possibile al giorno d’oggi avere da 4 giorni perdite di sangue forti al naso, cambiando tampone anche due o tre volte a notte, senza che nulla venga fatto.

    L’otorino di San Marino fino ad ieri pomeriggio non c’era perché in ferie pasquali e per le emergenze bisognava aspettare il ritorno lasciandomi così nell’incertezza; in pratica non si sapeva quando l’otorino potesse intervenire per risolvere il mio problema e nel frattempo io perdevo copiosamente sangue. Mi chiedo se sia possibile una cosa del genere, lasciare morire dissanguata la gente, ma dove siamo? Segretario alla sanità Santi mi dia una risposta!

    Finalmente dopo giorni di calvario è arrivato ieri il giorno della visita e dell’intervento. Ero felice dopo giorni di agonia. Ho dormito per alcune ore poi all’improvviso mi sono svegliato ed ho constatato che perdevo ancora sangue! Molti mi dicono di andare a Rimini o altrove a pagamento. Ma mi chiedo cosa pago a fare qui la sanità? Se poi devo andare a pagamento per avere un’assistenza adeguata!

    Vorrei comunque ringraziare i ragazzi del Pronto Soccorso che in tutti i turni hanno fatto del loro meglio e lo stanno facendo tuttora. A loro un grande abbraccio di cuore, ma i forti dubbi sulla nostra sanità rimangono. 

    Un lettore.”