San Marino. Dall’11 Febbraio la Direzione cure primarie si sposterà dall’Azzurro. Manca solo l’ufficialità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ha destato grande clamore il nostro articolo di ieri sera San Marino. Caos utenze morose Centro Azzurro. A rischio distacco le utenze condominiali. La direzione ISS pensa di spostare la Direzione medicina di base più tardi ripreso nei contenuti anche da altri media.

In effetti la situazione della morosità delle utenze condominiali dell’Azzurro è da tempo un problema irrisolto. Un problema forse dovuto alla malagestione di chi si occupava della gestione condominiale nel passato che non ha saputo porre un freno al mancato pagamento delle spese condominiali.

Tra i vari commenti nella nostra pagina ce n’è uno che forse ha fotografato bene la situazione e ve lo riproponiamo: ‘‘Marco , circa il 70 % degli spazi dell’Azzurro è di proprietà delle banche che hanno in pancia tutte quelle attività che fallendo non hanno pagato il leasing.
Cassa di Risparmio, cioè la banca di stato di San Marino, detiene la stragrande maggioranza dei millesimi dell’Azzurro, per cui circa 1.400.000.00 del debito dovrebbe pagarli lei.
In fondo sono cifre abbordabili, ma forse dietro c’è un progetto per fare saltare tutto e riacquisirlo con 2 lire.
Comunque, hai scritto bene che le attività sane venderanno cara la pelle.
Noi abbiamo sempre pagato tutto e tu lo sai. Stiamo a vedere cosa succede. ”

E’ un commento che fa pensare dato che lo stato, attraverso Carisp, dovrebbe pagare gran parte delle spese all’AASS che è dello Stato.

L’altra notizia, anche se si aspetta l’ufficialità della cosa, è che la Direzione Cure Primarie dovrebbe ritornare nella posizione di partenza, cioè nella palazzina dell’ospedale di Stato dove è ubicata la mensa dell’ospedale, dal 11 Febbraio prossimo. Sicuramente seguiranno comunicati stampa da parte della Direzione dell’ISS.

/ms

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com