San Marino. “Diplomatici e personalità ebraiche a San Marino (XIX-prima metà XX sec.)”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il 24 gennaio ore 18.00, con il patrocinio della Segretaria Affari Esteri della Repubblica di San Marino ed in collaborazione con gli Istituti Culturali, verrà presentata, presso la Biblioteca di Stato, la pubblicazione dal titolo “Diplomatici e personalità ebraiche a San Marino (XIX-prima metà XX sec.)” di Cristina Ravara Montebelli.

Dopo un saluto del Segretario agli Esteri Nicola Renzi, Patrizia Di Luca (Centro Studi permanente sull’Emigrazione-Museo dell’Emigrante) dialogherà con l’autrice, Cristina Ravara Montebelli.

L’autrice analizza dettagliatamente la vita di 21 personalità di cultura ebraica, vissute prevalentemente nel XIX secolo, tracciandone le biografie inedite oppure integrando quelle già edite, ma soprattutto mettendo in evidenza gli stretti legami con la Repubblica di San Marino.

Alcuni personaggi hanno risieduto stabilmente in Repubblica o hanno avuto proprietà nel territorio sammarinese, come il ricco mercante pesarese trasferitosi a Venezia, Laudadio Gentilomo, proprietario di una casa in Contrada Santa Croce e antenato di Margherita Sarfatti.

Altre sono personalità politiche di fama internazionale, come Luigi Luzzatti, Ministro del Tesoro italiano, “amorevole e sapiente instauratore delle finanze sammarinesi”, al quale la Repubblica ha anche dedicato una medaglia commemorativa, e che sono state insignite di onorificenze sammarinesi per benemerenze varie nei confronti della Repubblica.

Il nucleo più importante è però rappresentato dai Consoli o Incaricati d’Affari della Repubblica in sedi estere, fra i quali troviamo, solo per citarne alcuni, Giacomo Castelnuovo e Abramo Lumbroso, medici del Bey di Tunisi oppure l’antenato di Camillo e Adriano Olivetti, Iona Aron Olivetti, Console Onorario a Biella.

Mauro Perani, ordinario di ebraico all’Università di Bologna, nella sua prefazione ricorda che la pubblicazione “arricchisce in maniera significativa, e insieme completa, gli studi fatti fino ad ora sulla presenza degli ebrei nella Repubblica di San Marino. Il libro, dopo una ricca ed eccellente introduzione, è diviso in due parti, la prima dedicata a Banchieri, personalità e benemeriti, e la seconda a consoli e incaricati d’affari, alle quali seguono una pregevole Appendice documentaria, una ricca e aggiornata bibliografia e una sitografia ragionata”.

L’iniziativa, per le tematiche affrontate, si affianca agli appuntamenti del calendario promosso per la Giornata della Memoria dagli Istituti Culturali.

La pubblicazione, attualmente disponibile solo in versione ebook per Kindle è stata realizzata dall’editore Bookstones, con il contributo della start up innovativa Yourboost srls.

Per informazioni: Biblioteca di Stato e Beni Librari di San Marino – Contrada Omerelli, 13 – Palazzo Valloni – tel. 0549/882248.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com