San Marino. Doccia gelata per i vertici di Asset

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Vertici Asset secchiateStefano Ercolani e Barbara Tabarrini, rispettivamente Presidente e Direttore Generale di Asset Banca rispondono presente alla catena di solidarietà lanciata da Tribuna, che attraverso il gioco della secchiata di acqua gelata vuole sensibilizzare e raccogliere fondi per sconfiggere la Sla. I vertici di Asset con simparia si sono sottoposti all’Ice Bucket Challenge ma soprattutto hanno profuso una ricca donazione. Non solo: Asset Banca ha già aperto da alcuni giorni un conto corrente verso il quale si possono veicolare le proprie offerte a favore della ricerca. Tanto ghiaccio, una serata non proprio caldissima. Location la terrazza panoramica della sede centrale di Dogana: con queste premesse, tante risate dei dipendenti e due accappatoi “griffati” Asset, i due dirigenti hanno accettato e vinto la propria sfida. Qualche brivido di freddo ma anche tanta soddisfazione: “Complimenti a Tribuna – ha esordito Ercolani – per la pregevole iniziativa. Invito tutti non solo a divertirsi, ma soprattutto a donare”. Soddisfatta anche la Tabarrini: “Mi auguro che questa catena di solidarietà prosegua e non si spezzi”. Detto, fatto: i vertici Asset hanno infatti proceduto a nominare altri personaggi che dovranno sottoporsi al “challenge” ma soprattutto aprire i rubinetti del portafogli. “Nomino Marco Ciacci del basket Asset Banca; Doriano Bindi per il baseball; infine Emanuele Zonzini pilota Audi Sport Italia”. Queste le nomination del Presidente Ercolani. “Nomino l’ambasciatrice Barbara Bregato; il comandante Albina Vicini; e il neo direttore dell’Iss Bianca Caruso” i nomi del Dg Barbara Tabarrini. Non resta che attendere le prossime secchiate di beneficenza!

    La Tribuna