San Marino. Domenica è andato il scena il Raduno del Tartufo, ultima uscita stagionale per i soci dell’Automobile Club San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Domenica è andato il scena il Raduno del Tartufo, ultima uscita stagionale per i soci dell’Automobile Club San Marino che si sono ritrovati nella prima mattina presso il Rose’n Bowl di Serravalle.

Dopo la partenza il nutrito gruppo di equipaggi, a bordo dei loro veicoli storici, si è diretto a Villa Verucchio per una sosta culturale presso il convento francescano di Santa Croce ove è stato possibile effettuare una visita guidata dell’intera struttura ed ammirare il cipresso ottocentenario, che risulta essere il più vecchio d’europa, e che la leggenda narra sia stato piantato da San Francesco.

il gruppo è poi rientrato in repubblica per effettuare le prove di abilità, una sorta di “triatlon” che prevedeva tre prove di regolarità, una gara di freccette ed una particolare prova meccanica con i cuscinetti delle ruote.

Si è effettuata anche la classica gara di torte riservata alle signore.

Al termine, e con il meteo in miglioramento, gli equipaggi sono ripartiti per un giro turistico all’interno del territorio sammarinese per arrivare al ristorante cinque vie per il pranzo al quale ha fatto seguito le premiazioni di rito.

Nelle prove di abilità ha primeggiato Clelio Galassi davanti a Mirco Mularoni e a Francesco Brigante, mentre la gara di torte è stata vinta dalla Signora Pazzaglia.

Presente alla manifestazione anche un gruppo di amici russi ospiti presso idesigne Hotel di San Marino.

il Presidente dell’Acs Fabio Temeroli ha colto l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti e per invitare soci ed amici all’aperitivo per gli auguri di natale in programma nel mese di dicembre, la cui data verrà comunicata a breve.

Ufficio Stampa Acs

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com