San Marino. Due ragazzi individuati e denunciati dalla Gendarmeria per aver rubato, ripetutamente, parti meccaniche di Ape

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ape piaggio“A seguito delle denunce sporte in data 28 Febbraio c.a., da due cittadini residenti ad Acquaviva, relative al furto di parti meccaniche su ciclomotori “APE”, lasciati in sosta nei pressi del confine di Gualdicciolo, la Brigata Gendarmeria di Acquaviva, attivava immediatamente le indagini.
In seguito, furti simili si consumavano anche la notte ed il pomeriggio del 15 Marzo, dove alcuni ciclomotori “APE” erano stati lasciati in sosta nel medesimo luogo dei furti precedenti, da ragazzi sammarinesi per recarsi nella vicina discoteca. Le indagini serrate, condotte dalla Brigata Gendarmeria di Acquaviva, subito individuavano quali presunti responsabili due giovani, di cui uno di età minore, residente fuori Territorio e l’altro da poco maggiorenne, residente in Repubblica.

I ragazzi prontamente rintracciati, sono stati interrogati, con le garanzie di Legge ed entrambi ammettevano le loro responsabilità, nella totalità delle contestazioni a loro formulate. A conclusione dell’attività condotta è stata recuperata tutta la refurtiva e posta sotto sequestro, nonché denunciati all’Autorità Giudiziaria, a piede libero, i due giovani per il reato di furto continuato.”

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com