San Marino. Ecomafie, cybercrime e mobbing nei prossimi seminari del Master in Criminologia dell’Università di San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Tre le giornate di approfondimento; in cattedra anche la dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Parma

 

 

Contrasto alla violenza di genere, criminalità non convenzionale e cybercrime sono i temi che verranno approfonditi durante il prossimo ciclo di seminari organizzati nella cornice del Master in Criminologia e Psichiatria Forense dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. Previsti focus su ambiti come le ecomafie, la criminalità economica, il mobbing e la sicurezza informatica.
Gli appuntamenti sono in calendario il 12 ottobre, 9 novembre e 23 novembre nella sede dell’Ex Tribunale, Salita alla Rocca 44, centro storico.
In cattedra figure come la dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Parma, Silvia Gentilini, la docente dell’Ateneo sammarinese Karen Venturini e la criminologa Elga Marvelli.
Le tre giornate si svolgeranno in collaborazione con l’Authority Pari Opportunità, l’Istituto Giuridico Sammarinese e il Centro Universitario di Formazione sulla Sicurezza.
Per gli operatori sammarinesi delle forze dell’ordine, dei servizi socio-sanitari dell’Istituto per la Sicurezza Sociale e delle scuole, oltre che per gli avvocati e tirocinanti, l’iscrizione a un modulo è gratuita.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com