San Marino. Ex Banca Cis, lo sblocco dei conti entro il 10 settembre per oltre 3.000 correntisti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

”Entro il 10 settembre i conti correnti degli ex clienti di Banca Cis saranno sbloccati”, l’annuncio è del Segretario alle Finanze, Eva Guidi.

”Si è tenuta una riunione in cui sono stati illustrati tutti i passaggi effettuati per arrivare alla migrazione dei conti dell’ex cis alle altre tre banche del Titano: Banca Agricola, Banca Sammarinese di Investimento e Banca di San Marino – spiega il segretario – ed entro la prima decade di settembre oltre 3.000 clienti verranno contattati. C’è voluto un po’ più’ di tempo del previsto per il trasferimento dei depositi perché le operazioni hanno previsto tutta una serie di controlli che consistevano anche nella verifica di chi aveva pendenze con il fisco”. 

Quindi dal 10 settembre i clienti che hanno depositi fino a 100mila euro potranno tornare in possesso dei loro risparmi. Saranno comunque i tecnici dei tre istitutrice si sono ripartiti i conti a fornire i clienti tutte le indicazioni sulle procedure.

Alla riunione, oltre al segretario alle Finanze, erano presenti tutte le forse di maggioranza e di opposizione, i rappresentanti di Banca Centrale e quelli dei tre istituti, il professor Sido Bonfatti, amministratore speciale del nuovo istituto nato sulle ceneri del Cis, cioè la Banca Nazionale Sammarinese.

”Abbiamo voluto allargare tutte le realtà interessate questa riunione in modo che tutti potessero avere le medesime informazioni – fa notare il segretario Guidi – in un’ottica di trasparenza e condivisione di risultati”

Il Resto del Carlino

 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com