San Marino. EYOF 2019: esordio sfortunato per Anna Torsani

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dopo aver fatto sventolare la bandiera di San Mario durante la Cerimonia d’Apertura andata in scena ieri sera, Anna Torsani è stata anche la prima atleta biancazzurra a rompere il ghiaccio nel Festival Olimpico della Gioventù Europea in svolgimento a Sarajevo.
Il programma gare dei sammarinesi si è aperto questa mattina con lo slalom speciale femminile, una prova resa difficoltosa dalle condizioni atmosferiche (prima abbondanti piogge temperature elevate, seguite nella seconda parte di gara da copiose nevicate) che hanno compromesso la pista, presentatasi con numerose buche e con un fondo di neve molliccia.
Condizioni che hanno mietuto diverse vittime fra le 102 atlete al cancelletto di partenza. Anna, scesa con il pettorale numero 88, ha portato a termine una prima manche in linea con i suoi standard, lasciandosi alle spalle anche qualche atleta partita con un pettorale più basso e chiudendo 58esima.
Una posizione che non è riuscita a migliorare nella seconda manche, che l’ha vista purtroppo uscire poco distante dall’arrivo.

“Le condizioni erano veramente difficili – racconta -. Nella prima manche, onestamente, avrei potuto fare di meglio, ma ero piuttosto tesa per l’importanza della manifestazione. In confronto al mio solito avrei potuto ottenere qualcosa di più. Nella seconda, invece, ero più tranquilla e sono partita cercando di dare il massimo. Purtroppo verso la fine c’era una doppia e lì mi sé impuntato uno sci. Ho provato a rimanere in gara, ma sono caduta nella neve fresca. Peccato”.

Per lei, in attesa del gigante in programma mercoledì, restano le emozioni vissute ieri sera, durante la cerimonia d’apertura.
“E’ stata una grande emozione e inizialmente ero un po’ agitata – racconta -, poi mi sono goduta il momento. E’ stato davvero bello poter rappresentare la mia Nazione di fronte agli atleti di tutta Europa”.

Domani toccherà ai due ragazzi, Matteo Gatti e Alberto Torsani, anche loro alle prese con lo slalom speciale. Alle 10 è prevista la prima manche, mentre la seconda prenderà il via alle 13.15.  

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com