San Marino. Femminile | domenica arriva la capolista Vittorio Venete

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Serie B: ieri l’incontro con l’Assocalciatori, domenica il Vittorio Veneto

 

Dopo una domenica di pausa, nella quale la San Marino Academy ha assistito da spettatrice interessata alla 2. giornata di Coppa Italia femminile, le ragazze di Alain Conte intravedono l’incontro ufficiale di domenica. Ad Acquaviva arriverà la Permac Vittorio Veneto e lo farà con i galloni della capolista, seriamente intenzionata a mantenere la posizione di vertice – come assicura Martina Piazza, difensore biancoazzurro che con grandissima parte delle prossime avversarie ha condiviso anni di attività a Pordenone -: “Devo essere sincera, non mi aspettavo di trovarle in vetta alla classifica dopo questo scorcio di stagione – esordisce Piazza –, benché sono consapevole che la Permac è una squadra di qualità, con un ottimo gruppo guidato da un allenatore di livello. Conosco pressoché tutte le ragazze che ci troveremo di fronte domenica ed a molte di loro mi lega una grande amicizia: sarà strano trovarsele di fronte da avversarie ed evidentemente per me non può dirsi una partita come tutte le altre”.

 

Non un fuoco di paglia, questa partenza in quarta del Vittorio Veneto, imbattuto e capace sin qui di tre vittorie ed un pareggio: “Le ho seguite in questo scorcio di campionato, stanno facendo un ottimo percorso: del resto – sottolinea Piazza – parliamo di una squadra di comprovata esperienza, un gruppo di valore formato da giocatrici con trascorsi in Serie A e B. Vorranno proseguire nel loro momento positivo, ma a San Marino troveranno una formazione altrettanto motivata e combattiva”.

 

L’Academy del resto è reduce dalla prima vittoria dell’anno, ottenuta sul campo del Ravenna un dozzina di giorni or sono: “Noi come loro – certifica Piazza – siamo intenzionate a dare continuità ai nostri risultati, possiamo contare su un gruppo altrettanto solido ed unito. Abbiamo lavorato bene in queste due settimane, provando diverse situazioni di gioco in tutti i reparti: vogliamo vincere e portare a casa la partita, indipendentemente dal fatto che ci troveremo di fronte la capolista o qualcun altro. Pensiamo alla nostra prestazione e ad incamerare punti, il resto non conta”.

 

Le Biancoazzurre hanno potuto contare sul turno di riposo in Coppa Italia, avendo ottenuto un successo – seppur d’ufficio – ai danni del Cesena al debutto. Il pareggio dello scorso fine settimana tra le romagnole ed il Perugia, mette la San Marino Academy nelle condizioni di potersi fare bastare un punticino nella prossima trasferta umbra che – non dovesse concludersi con una sconfitta – schiuderebbe le porte degli ottavi di finale alle ragazze di Conte e con essi un incrocio secco con una formazione di Serie A: “Vogliamo assolutamente passare il turno – commenta Piazza – e ce lo siamo detti chiaro e tondo; la possibilità di misurarci con una formazione della massima serie non capita tutti i giorni e siamo fermamente intenzionate a guadagnarcela sul campo di Perugia. Ci sarà comunque tempo per questo, ora la testa va solo ed esclusivamente all’incontro di domenica col Vittorio Veneto – la nostra massima priorità –”.

 

Volendo poi voltarsi indietro, la San Marino Academy – nella serata di ieri – ha incontrato Katia Serra, responsabile del settore femminile in seno all’Assocalciatori italiana. Un’opportunità per aggiornare le calciatrici su quali iniziative e progetti il sindacato di giocatori e giocatrici stia lavorando, con l’obiettivo di garantire le più ampie tutele ai principali protagonisti di campo.

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com