San Marino. Femminile: Per la San Marino Academy i play-off sono a un punto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La San Marino Academy non sbaglia la trasferta abruzzese sul terreno di gioco del Real Bellante e – complice il pareggio tra Pontedera e Sassari Torres – vede ora il traguardo dei play-off promozione distante un punto appena. Le granata di Ulivieri, infatti, sono scivolate ora a -6 con due soli incontri al termine della regular season: in caso di un eventuale arrivo a pari punti sarebbe previsto lo spareggio in gara unica e campo neutro. Condizione che le biancoazzurre vorranno evitare già settimana prossima, quando l’ultima partita casalinga dell’anno – quella con l’Imolese – potrebbe coincidere con quella della certezza del primo posto nel Girone C di Serie C.

Venendo alla sfida odierna, la San Marino Academy ha approcciato al meglio l’impegno con le teramane del Real Bellante – ancora in corsa per evitare la retrocessione -: ci pensa Giulia Baldini a sbloccare l’incontro al 12’, sfruttando una bell’iniziativa personale di Rigaglia. La bomber ospite sfiora poi la doppietta-lampo al quarto d’ora, con una conclusione di poco imprecisa ed innescata da Barbieri. 

Al raddoppio ci pensa direttamente l’attaccante torinese, che raccoglie la respinta della traversale sul gran tiro di Rigaglia, quando corre il minuto diciotto. La sfida pende nettamente dalla parte della San Marino Academy, vicinissima al terzo gol con la zuccata Piazza poco prima della mezz’ora. Tris che non arriva nemmeno a seguito dei tentativi ravvicinati di Deidda e Costantini, che mettono sotto pressione la terza linea teramana a distanza di 50 secondi l’una dall’altra. 

La prima sporcata di biancorosso a tabellino è opera di Cortellucci, che non riesce a concretizzare una ripartenza in contropiede. In chiusura di frazione torna a provarci Deidda, senza riuscire a far pagare dazio alle avversarie.

Al rientro in campo la San Marino Academy impiega poco più di quattro minuti per trovare il gol della tranquillità, messo a segno da Baldini – ancora imbeccata da Alison Rigaglia -. L’ala siciliana, prelevata l’estata scorsa dal Bologna, trova la meritata gioia personale al 58’ al termine di una splendida azione in velocità.

Calato il poker, Alain Conte richiama in panchina l’intero tridente offensivo per gettare nella mischia Lanotte, Menin ed Innocenti. Proprio quest’ultima troverà la via della rete, l’ultima dell’incontro però. Prima occorre rilevare l’incredibile opportunità non sfruttata da Costantini al 72’ ed il seguente gol della bandiera di Cortellucci. Da subentrata anche il gol di Silvia Casali, che sfrutta un errore della difesa di casa e che – come anticipato – precede il definitivo 6-1 di Simona Innocenti, innescata da capitan Menin.

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la San Marino Academy, che può anche gioire del successo per 3-1 centrato dall’Under 19. Mattatrice dell’incontro è Chiara Beccari, autrice di una tripletta: sponda felsinea, a segno Stagni.

 

REAL BELLANTE

Maranella, Trapasso, Rocci, Pezzotti (dal 76’ D’Egidio), De Remigis (dal 76’ Di Carlo), Olivieri, Cargini (dal 52’ Ciccale), Massi (dal 62’ Valentini), Di Lodovico, M. Trapasso, Cortellucci

A disposizione: L. Jonuzovski, Cuomo, Guerri, A. Jonuzovski, Di Marco

Allenatore: Michela Di Lodovico

SAN MARINO ACADEMY [4-3-3]

Montanari; Nicolini, Venturini, Piazza, Piergallini; Costantini, Rossi (dal 72’ Casali), Deidda (dal 72’ Bianchi); Baldini (dal 58’ Lanotte), Barbieri (dal 58’ Menin), Rigaglia (dal 58’ Innocenti)

A disposizione: Ghidetti, Montalti, Paganelli, Micciarelli

Arbitro: Vittorio Emanuele Daddato di Barletta

Assistenti: Amedeo Di Nardo di Maio e Edoardo Giammarino di Pescara

Marcatori: 12’, 50’ Baldini, 18’ Barbieri, 58’ Rigaglia, 76’ Casali, 86’ Innocenti

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com