San Marino. Femminile, Rigaglia non basta: Perugia sconfitto, ma in semifinale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La San Marino Academy non riesce a completare la rimonta nella gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di Serie C. Le Titane sbancano l’antistadio del Renato Curi di Perugia e sfiorano a più riprese la rete qualificazione nella ripresa, ma sono le biancorosse umbre ad accedere alla semifinale in virtù del 2-1 maturato all’andata all’Ezio Conti di Dogana che fa pesare in maniera determinante il numero di reti siglate in trasferta.

I due tecnici – Peverini e Conte – si affidano a due formazioni altamente competitive e la sfida si conferma di alto livello fin dalle prime battute. Botta risposta iniziale tra Rigaglia e Tuteri, con la San Marino Academy che aumenta la pressione offensiva e sfiora il bersaglio grosso con Barbieri e Baldini; quindi tocca a Deidda calciare alto dal limite, seguita poco dopo da Tuteri che spara alle stelle. 

Al 41’ arriva il vantaggio biancoazzurro: Rigaglia va in percussione sulla sinistra ed inventa un tiro cross che – complice il vento – inganna Bayol e si infila in rete. Il gol carica ulteriormente le ragazze di Conte che dopo l’intervallo presidiano con consistenza la metà campo umbra: già al primo il pallonetto di Barbieri su uscita del portiere è salvato in extremis dalla difesa; poco dopo ancora l’attaccante torinese, che stavolta sbatte sulla provvidenziale deviazione in corner di Bayol.

L’assedio ospite prosegue incessante ed il raddoppio sembra cosa fatta al 21’ quando Baldini calcia a botta sicura dal lato corto dell’area piccola, ma il tiro è sventato miracolosamente in corner da un recupero sulla riga di porta. Il Perugia allenta il forcing ospite e si affaccia in avanti con due tentativi di Ceccarelli e Monetini, entrambi finiti alti. Nel finale la San Marino Academy si getta tutta in avanti e quasi a tempo scaduto Barbieri si libera del diretto marcatore e spara angolato, trovando sulla sua strada una superlativa Bayol che respinge in angolo e mette la firma sulla qualificazione delle biancorosse alle semifinali di Coppa.

 

Coppa Italia di Serie C, semifinale di ritorno | Perugia – San Marino Academy 0-1

PERUGIA [4-3-3]

Bayol; Zelli (dal 60’ Monetini), Serluca, Ferretti, Rosmini; C. Fiorucci, Tuteri, Brozzetti; G. Fiorucci (dal 78’ Bianconi), Ceccarelli, Bylykbashi (dal 78’ Sulpizi)

A disposizione: Marroccoli, Franciosa, Piselli, Timo

Allenatore: Vania Peverini

SAN MARINO ACADEMY [4-3-3]

Montanari; Nicolini (dall’87’ Casali), Montalti, Venturini, Piergallini; Rossi, Deidda, Rigaglia; Baldini, Menin (dal 73’ Lanotte), Barbieri

A disposizione: Ghidetti, Pozzi, Bianchi

Allenatore: Alain Conte

Arbitro: Simone Moretti di Valdarno

Marcatori: 41’ Rigaglia

Ammoniti: Zelli, Piergallini, Menin, Serluca, C. Fiorucci

NOTE: il Perugia accede alle semifinali di Coppa Italia di Serie C in virtù del maggior numero di reti segnate in trasferta, visto il 2-2 complessivo maturato nel 180’.

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com