San Marino. FIRMATA LA CONVENZIONE DELLA 33° EDIZIONE DI “GIOCHIAMO ALLO SPORT” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • FIRMATA LA CONVENZIONE DELLA 33° EDIZIONE DI

    “GIOCHIAMO ALLO SPORT”

     

    La Segreteria di Stato per la Cultura e Cassa di Risparmio rinnovano la storica sinergia messa in campo a favore della formazione sportiva giovanile

     

    Il Presidente della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino, Fabio Zanotti, ed il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, Marco Podeschi, nella sede della Scuola Elementare di Acquaviva hanno siglato oggi l’accordo per la realizzazione della 33° edizione (2018/2019) del progetto “Giochiamo allo Sport” e successivamente presso la Palestra hanno assistito all’attività sportiva di uno dei gruppi di studenti.

    Tale progetto educativo si pone come obiettivo la promozione ed il potenziamento dell’attività motoria e sportiva degli alunni della Scuola Elementare e della Scuola Media.

    Grazie al contributo della Cassa di Risparmio i bambini e i ragazzi delle scuole sammarinesi hanno modo di conoscere, praticare ed apprezzare vari sport, proposti in maniera giocosa e divertente, partecipando ad un percorso formativo di aggregazione e crescita personale. L’intervento didattico messo in atto nel corso delle attività è incentrato sulla proposta di una ricca gamma di esperienze, in cui il gioco e lo sport sono combinati con grande varietà di linguaggi, consentendo in tal modo di soddisfare con gradualità le numerose e diverse esigenze delle varie fasce d’età permettendo agli alunni di conseguire vari apprendimenti e conquiste.

    Le attività che sono parte del dinamico e variegato programma sportivo di “Giochiamo allo Sport”, si concluderanno il 31 maggio 2019.

    Nel corrente anno scolastico si sono iscritti 312 bambini della Scuola Elementare e 44 ragazzi della Scuola Media Inferiore, pertanto sono stati costituiti 21 gruppi sportivi: 18 composti da alunni della Scuola Elementare e 3 da studenti della Scuola Media Inferiore.