San Marino. Futsal: Juvenes-Dogana al ritmo del Fiorentino, la Folgore si stacca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Inizia già a sgranarsi, come era peraltro nelle previsioni, il Gruppo A di Campionato Sammarinese di futsal 2019-20. Fiorentino e Juvenes-Dogana, recentemente affrontatesi con la Supercoppa sul piatto, guidano a punteggio pieno dopo i primi 120’ di gare, scavando già un solco di cinque punti rispetto al quarto posto – il primo che non garantisce post season in entrambi i raggruppamenti -.

Pare poter e voler replicare la stagione di soli successi archiviata lo scorso anno, la formazione di Chiaruzzi, che ieri sera a Fiorentino ha travolto il Domagnano con un perentorio 6-1. Per i giallorossi è a firma di Alberto Menghi il gol della bandiera, che arriva al 39’ quando i campioni in carica hanno già segnato quattro volte: la doppietta del rientrante Ercolani per iniziare, poi un’autorete di Manuel Bollini prima del cambio campo e dell’acuto di Paoletti. Nel finale c’è spazio a tabellino anche per il solito Busignani, oltre a Carlini.

Tiene il passo la Juvenes-Dogana, altresì capace di imporsi con altrettanta autorevolezza sulla Virtus. Nella seconda sfida giocata sul sintetico di Dogana, gli uomini di Claudio Zonzini hanno trovato il gol del vantaggio a due minuti dal termine del primo tempo, incontrando una resistenza più ostica e decisa di quanto il punteggio finale non lasci intendere. Alla rete di Zafferani ha fatto seguito quella di Lorenzo Forcellini in avvio di ripresa, ma solo il finale di gara ha certificato il successo biancorossazzurro: Alessandro Zonzini e Reggini hanno calato il poker, per la felicità di capitan Cecchetti che saluta il primo clean-sheet stagionale.

Qualcosa da rivedere in casa Faetano, con i ragazzi di Pensierini ancora a caccia del primo successo stagionale e reduci dalla sconfitta inaspettata contro il San Giovanni. Primo hurrà di contro per Vagnini che vince l’altalenante sfida di Fiorentino per 4-3. All’immediato vantaggio di Muscioni ha replicato Mattioli, poi a segno a metà ripresa quando però il San Giovanni aveva già trovato altre tre reti con Burgagni, De Luigi e lo stesso Muscioni. Tardivo il centro di Semprini, che mette pepe sul finale ma non riesce a evitare il KO per i gialloblu, scavalcati dagli avversari di giornata.

Può invece quasi dirsi in regime di safety car – prendendo a prestito dal motorsport – il Gruppo B, dove ad eccezione della Libertas sono tutte appaiate alle spalle di una Folgore a punteggio pieno. La squadra di Falciano si impone nel braccio di ferro di Dogana contro il Tre Fiori; buoni riscontri per Traviglia arrivano anche dalla tenuta mentale dei suoi, sotto di due reti in un amen per effetto delle stoccate di Rossini e Simoncini. Pronta la reazione con l’acuto di Paolo Casadei che abbozza una rimonta sviluppatasi appieno nel secondo tempo: al 38’ Chezzi ed al 51’ ancora Paolo Casadei hanno permesso alla Folgore di centrare il secondo successo in avvio di stagione.

Battuta d’arresto per i ragazzi di Michelotti che vengono raggiunti a quota 3 punti in classifica da La Fiorita e Pennarossa. Per i biancorossi l’attesa vittoria arriva a spese della Libertas, superata 3-1 ad Acquaviva. Incontro che si decide nella ripresa, dopo un primo tempo terminato in parità con le reti di Mariotti e Giardi. A far pendere l’ago della bilancia verso Chiesanuova sono le reti di Ciacci e Paride Renzi. I primi tre punti in stagione de La Fiorita arrivano invece a spese della Cosmos: i gialloblu festeggiano la doppietta di Giacomo Bernardi, inframezzata dal gol di Righi.

Questo il quadro completo della 2° giornata di campionato:

Immediata occasione di riscatto per le formazioni incappate nella sconfitta alla seconda di campionato. Giovedì torna infatti la San Marino Futsal Cup, che quest’anno si svilupperà in gare di andata e ritorno all’interno dei due raggruppamenti individuati in fase di sorteggio pre season.

Voglia di rivalsa per Cosmos e Virtus che – separate in campionato – condividono i Gruppo B in coppa, dove debutteranno affrontandosi. L’incontro si giocherà ad Acquaviva appena terminato il confronto tra Tre Fiori e Domagnano, anch’essi entrambi reduci da sconfitte nel secondo turno di campionato.

Completa il quadro del Gruppo B la sfida apparentemente sbilanciata tra Libertas e Juvenes-Dogana, di scena a Dogana alle 21:45. Quando sarà già terminato il confronto tra La Fiorita e Folgore, prime formazioni in campo tra quelle facenti parte del Gruppo A, insieme a Fiorentino-Faetano. Pennarossa-San Giovanni si giocherà infatti in seconda serata sul sintetico di Fiorentino.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com