San Marino. Gestione rifiuti, Lonfernini va a San Giovanni e controlla la situazione di persona

lonferniniIl Segretario di Stato per il Turismo e i Rapporti con l’AASS, accompagnato dal Direttore Emanuele Valli, ha completato questa mattina la visita presso le sedi dell’Azienda Autonoma per i Servizi Pubblici. Il Segretario Lonfernini si è recato dapprima presso la Sede del Servizio Igiene Urbana di San Giovanni per valutare personalmente la situazione del conferimento dei rifiuti e in seguito presso la Sezione Trasporti di Murata. I problemi di natura burocratico-amministrativa che avevano indotto la Provincia di Forlì-Cesena ad imporre nuovi blocchi nel trasporto dei rifiuti da San Marino verso la discarica di Sogliano sono stati superati e proprio questa mattina sono state avviate le prime procedure di trasferimento della frazione secca; il tutto continuerà nei prossimi giorni con il carico quotidiano di tre mezzi di trasporto preposti e si prevede lo smaltimento totale dei rifiuti presenti ad oggi nel piazzale della discarica entro due settimane circa. Ovviamente il lavoro quotidiano di raccolta continua nella massima regolarità senza recare alcun disagio per la cittadinanza.
Sarà cura della Segreteria di Stato per i Rapporti con l’AASS monitorare costantemente la situazione dello smaltimento dei rifiuti e, trascorse le due settimane utili al trasferimento, il Segretario Lonfernini si recherà nuovamente presso il sito di San Giovanni per constatare direttamente il completo conferimento del prodotto stoccato negli ultimi giorni.
Come già sottolineato, l’obiettivo di queste visite rientra nella logica di mantenere un continuo contatto con le realtà e le strutture operative che direttamente dipendono dalla Segreteria di Stato per il Turismo e i Rapporti con l’AASS, al fine di creare una corretta sinergia in grado di porre la massima attenzione relativa alla messa in esecuzione degli interventi davvero necessari per garantire l’efficienza del Paese.

  • Le proposte di Reggini Auto