San Marino. Giovanili: Giulia Zaghini fra le migliori U15 d’Italia; frenano gli U19

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ci sarà anche Giulia Zaghini al prossimo stage “Calcio +15” della FIGC, in programma a Tirrenia dal 31 ottobre al 3 novembre. La convocazione del portiere classe 2005 – che in seno alla San Marino Academy si divide fra le formazioni Under 15 e Primavera – è arrivata nelle ultime ore, e prolunga quella linea biancoazzurra che nelle passate stagioni ha visto entrare nella Selezione delle migliori Under 15 d’Italia anche Chiara Beccari ed Eleonora Cecchini. 

Lo stage, voluto dal Settore Giovanile e Scolastico della Federazione italiana in collaborazione con il Club Italia, radunerà 30 calciatrici provenienti da tutta la Penisola, step intermedio di un progetto – finalizzato alla crescita non solo tecnica dei giovani talenti italiani – partito con i raduni delle Selezioni Territoriali e propedeutico alla formazione della prossima Nazionale italiana Under 16. Giulia Zaghini affronterà una quattro giorni di attività sul campo agli ordini dei tecnici federali, ma sarà coinvolta anche in momenti di natura diversa: ad esempio quelli di informazione – attraverso interventi di esperti – nei diversi campi che compongono il bagaglio fondamentale di ogni atleta, come la psicologia, la medicina e l’alimentazione sportiva. 

Non nasconde la propria soddisfazione per questa chiamata Deno Bonopera, preparatore dei portieri del settore femminile biancoazzurro: “Sono veramente contento per Giulia. La alleno fin da quando ha iniziato, all’età di otto anni, e adesso vedo i frutti di un lavoro partito da lontano. Si merita pienamente questo premio perché è una ragazza umile e con tanta voglia di imparare. E naturalmente anche per le sue qualità tecniche. È cresciuta veramente tanto, in particolare, sotto l’aspetto della posizione e della gestione del pallone con i piedi. Entrambi i piedi: dote eccezionale, questa, per un portiere moderno. Inoltre è dotata di grande forza fisica. Il salto di qualità si spiega anche con il fatto che non sia a disposizione solo della squadra Under 15, ma anche della formazione Primavera: il che significa giocare in un campo più grande e gestire una porta più grande. Questo l’ha aiutata a crescere fin dallo scorso anno, quando giocava anche nel campionato Juniores, oltre a quello delle Giovanissime. Spesso, poi, la porto ad allenarsi con le ragazze della Prima Squadra, per darle modo di progredire ulteriormente.” 

A proposito di convocazioni, anche lunedì prossimo Martina Galeotti sarà ad Urbino per una seduta al Centro Federale Territoriale locale. Ma, prima, in casa Under 15 incombe la quarta fatica di campionato. Già domani, infatti, le ragazze biancoazzurre torneranno in campo per sfidare il Rimini, con l’obiettivo di ritornare immediatamente sui binari della vittoria dopo il leggero “deragliamento” dello scorso turno. Si gioca a Faetano a partire dalle ore 15:00. L’anticipazione del giorno di gara usuale – di solito fissato alla domenica – è dovuta al fatto che il 27 ottobre le ragazze di Valeria Canini saranno a Cesena per un doppio impegno: la partecipazione al Grassroots Festival e la visione della finale di Supercoppa femminile, che metterà di fronte – allo Stadio Manuzzi – Juventus e Fiorentina. 

Questo sarà anche il fine settimana della ripresa del campionato Primavera, il cui calendario, dopo la lunga sosta per le Nazionali, propone una trasferta molto delicata per le ragazze di Zaghini, reduci dalla vittoria sulla Pink Bari e chiamate a fare visita alla Fiorentina Women, capolista del girone assieme a Roma e Lazio dall’alto delle sue due vittorie su due. Fischio d’inizio alle ore 14:30. 

Domenica sarà anche il Match Day dei Giovanissimi Provinciali classe 2005, che a Domagnano (ore 10:20) ospiteranno la Sanges con l’obiettivo di centrare la quarta vittoria su cinque gare, e più in generale il quinto risultato utile dall’inizio del torneo. I “fratelli” di un anno più piccoli, ossia i 2006 di Baschetti, saranno invece impegnati in trasferta, per la precisione in casa del Bellaria Igea Marina “B”; il calcio d’inizio della sfida, in programma sabato, verrà battuto alle 16:00. 

Sempre sabato, gli Allievi Provinciali proveranno ad allungare la striscia di vittorie inaugurata domenica scorsa e rimpolpata giusto ieri pomeriggio, quando i ragazzi di Venerucci hanno recuperato la gara del secondo turno in casa del River Delfini imponendosi con il risultato di 2-0, frutto della doppietta di Lorenzo Crescentini. Hanno recuperato una gara a suo tempo rinviata anche gli Under 19 Regionali, che dopo quattro vittorie di fila frenano in casa della Polisportiva Stella, capace di rispondere al vantaggio biancoazzurro a firma di Elia Ciacci, in gol nell’ultimo scorcio del primo tempo, con il rigore trasformato da Cesari e costato l’espulsione a Matteoni. L’1-1 sarà poi il risultato finale della sfida.

Under 19 che torneranno in campo sabato alle 15:00, sempre in trasferta. Ad attendere i biancoazzurri, il Rumagna. Mezz’ora dopo prenderà il via l’impegno degli Esordienti Provinciali “A”, di scena a Montegiardino contro il Rivazzurra Miramare. La squadra “B”, invece, sarà in campo domenica alle 9:15 in casa della Polisportiva Stella. Sempre domenica, alle 11:30, verrà emesso il fischio d’inizio delle gare delle due formazioni “Pro”, entrambe opposte al Sassuolo. Gli Under 13 di Campana sfideranno i neroverdi a Fiorentino, mentre gli Under 14 di Belluzzi, reduci dal pareggio a reti bianche con il Rimini, ospiteranno i pari età emiliani a Montecchio. 

A riposo, questa settimana, gli Under 15 e gli Under 17 Nazionali, mentre la sfida del terzo turno del terzu turno del campionato Under 16 fra i ragazzi di Gespi e i pari età della Vis Pesaro è stata rinviata a causa dei concomitanti impegni della Nazionale Under 17 nel torneo di qualificazione all’Europeo di categoria.  

pastedGraphic.png

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com