San Marino. Giovanili: U13 e U16 vincono il “Grandi” e il “Festa dello Sport”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Giovanili: U13 e U16 vincono il “Grandi” e il “Festa dello Sport”

 

La post season continua ad essere fitta di appuntamenti per le formazioni giovanili della San Marino Academy, alcune delle quali, nell’ultima settimana, si sono regalate piazzamenti prestigiosi e addirittura trionfi nei tanti tornei disputati entro o poco oltre i confini regionali.

 

Un esempio è quello degli Under 16 di Filippo Masolini, impegnati al “Festa dello Sport” di Classe, dove nel corso della giornata di martedì hanno prima superato in semifinale i padroni di casa (2-1 con doppietta di Stiven Shpendi) e successivamente trionfato in finale a spese del Progresso, battuto ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, con ancora Stiven Shpendi ad iscriversi nell’elenco dei marcatori della gara.

 

Ma nell’ultimo periodo non c’era solo il torneo di Classe nell’agenda di Masolini, che ha scalato assieme ai suoi ragazzi anche il tabellone del “Bandini” di Porto Fuori. In questo caso la finale – giocata sabato – non ha però sorriso ai biancoazzurri, superati ai rigori (9-8) dal Bakia Cesenatico dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, con Cristian Shpendi a firmare il momentaneo vantaggio dell’Academy.

 

Rigori indigesti anche per gli Under 17 di Andy Selva, arrivati in fondo al “Memorial Matteo Giussani” di Urbania dopo la larghissima vittoria (6-1) centrata in semifinale a spese della Pergolettese, ma costretti ad arrendersi in finale alla Vis Pesaro, più brava della formazione biancoazzurra dal dischetto dopo il 2-2 (in casa Academy, doppietta di Cremonini) con cui si erano chiusi i tempi regolamentari.

 

Non sono riusciti invece ad approdare alla finale del “Sarti” gli Under 15 di Gespi, battuti 2-0 dal Cesena in semifinale e poi 2-1 dal Rimini (in casa biancoazzura, a segno Fabbri) nella “finalina” per il 3° posto. Semifinale senza sorrisi anche per gli Under 19, che al “Sacchini” di Savignano hanno prima trovato il vantaggio (in rete Matteo Chezzi) e poi subìto il prepotente ritorno della Fya Riccione, in grado di imporsi alla fine con un netto 6-1. I ragazzi di Pietro Rossi non devono però farsi prendere dai cattivi pensieri perché per loro si avvicina sempre più l’appuntamento con la finale di Champions Romagna, in programma venerdì prossimo al “Romeo Neri” di Rimini. L’avversario dei biancoazzurri sarà la Sampierana, con la quale incroceranno i tacchetti a partire dalle ore 16:30.

 

Tornando alle note liete della settimana, gli Under 13 Professionisti, venerdì scorso, hanno trionfato al “Daniele Grandi” di Coriano superando in finale la Fya Riccione con il punteggio di 2-1, effetto delle reti di Dolcini e Menicucci. I Giovanissimi classe 2005 di Pascucci, sabato, hanno superato 2-0 (reti di Vici e Giacomo Benvenuti) la Savignanese nella semifinale del “Garavelli” di Savignano, mentre oggi toccherà agli Esordienti Provinciali disputare la semifinale del “Memorial Mazzocchi/Micucci” di Torconca contro l’Accademia Granata. Alle 19:00 il fischio d’inizio.

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com