San Marino. Il Consiglio grande e generale approva a larga maggioranza, in seduta notturna, i quattro provvedimenti del pacchetto Moneyval

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

san marino1CONSIGLIO GRANDE E GENERALE 22-25 LUGLIO

 

 

Lunedì 22 LUGLIO, seduta notturna

 

Il Consiglio grande e generale approva a larga maggioranza, in seduta notturna, i quattro provvedimenti del pacchetto Moneyval. La seduta ha preso infatti avvio al comma 4, con con la replica del segretario di Stato con delega alla Giustizia, Gian Carlo Venturini. Quindi si è passati all’esame del primo dei quattro provvedimenti in seconda lettura  del cosiddetto Pacchetto Moneyval, “Raccolta delle disposizioni su banconote e monete”, approvato infine con 40 voti  a favore, 7 contrari e 3 astenuti. Quindi si è proceduto all’esame del secondo progetto di legge presentato dalla segreteria di Stato per le Finanze, Disposizioni penali contro le frodi e le falsificazioni”: 38 i voti a favore, 8 i contrari, 3 gli astenuti. Sotto l’esame del Consiglio grande e generale sono stati messi quindi i due progetti di legge firmati invece dalla segreteria di Stato per la Giustizia: con  33 voti a favore, 4 contrari e 12 astenuti è stato licenziato“Responsabilità della persona giuridica”. Infine il Consiglio approva“Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale e disposizioni in materia giudiziaria”, 32 i sì, 10 i no e 9 astenuti.

I lavori consiliari riprenderanno domani alle 13 dal comma 5, con il riferimento del governo sul programma economico 2014 e sulle politiche di bilancio.

 

Di seguito un riassunto dei lavori.

 

Comma 4

 Progetti di legge per il recepimento e l’adeguamento agli impegni internazionali: 

  • Progetto di legge “Raccolta delle disposizioni sulle banconote e monete” (approvato con 40 voti a favore, 7 contrari, 3 astenuti) 
  • Progetto di legge “Disposizioni penali contro le frodi e le falsificazioni” (approvato con 38 voti a favore, 8 contrari e 3 astenuti) 
  • Progetto di legge “Responsabilità della persona giuridica” (approvato con 33 voti a favore, 4 contrari e 12 astenuti)
  • Progetto di legge “Modifiche al Codice Penale ed al Codice di Procedura Penale e disposizioni in materia giudiziaria” (approvato con 32 voti a favore, 10 no e 9 astensioni)

 

 

Repliche:

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato con delega alla Giustizia: “In risposta alle critiche dell’ordine degli avvocati, specifico che la confisca era già presente nel codice penale, ma giudicata non efficace dagli organismi internazionali.

Inoltre, i valutatori del Moneyval non hanno trovato ostacoli in riferimento alla salvaguardia dei diritti umani sull’autoriciclaggio, è un reato non punito ad oggi solo in Italia e a San Marino in tutta Europa e nei Paesi Ue. Questi interventi devono adempiere e consentire al nostro Paese quel percorso auspicato da più parti. Al di là di quelle che possono essere le modifiche proposte, è opportuno nel tempo verificare l’applicazione di queste norme e nel caso intervenire per correggere distorsioni. Ma oggi l’obbligo di un Paese che vuole andare verso la trasparenza e l’allineamento agli standard internazionali non può sottrarsi da questi interventi”.

 

 

 

San Marino, 22 LUGLIO 2013/03

 

 

 

 

 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com