San Marino. Il Giudice Buriani comprò l’appartamento da Moretti il quale era attenzionato dalla magistratura già dal 2011

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Giudice Buriani comprò l’appartamento da Moretti il quale era attenzionato dalla magistratura già dal 2011. Infatti i primi atti che vedono il nome di Moretti sono del 2011.

Atti di indagine che poi portarono all’avviso di garanzia, al rinvio a giudizio eppoi alla condanna di primo grado dell’architetto Luigi Moretti.

Buriani sapeva benissimo da chi stava comprando l’immobile e di come Moretti fosse già coinvolto nel procedimento CONTO MAZZINI, dove il capo del pool degli inquirenti era proprio Buriani.

Ora è da capire se Buriani ha pagato o meno l’immobile alla finanziaria di Grandoni, Moretti e soci.

La Fin Leasing fu messa poi in liquidazione e radiata dal professionista sammarinese, la commercialista Stefania Lazzari. Manco a dirlo.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com