SAN MARINO. IL SEGRETARIO DI STATO PER GLI AFFARI ESTERI INTERVIENE ALLA 66° CONFERENZA GENERALE DELL’AGENZIA INTERNAZIONALE PER L’ENERGIA ATOMICA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, è intervenuto questo pomeriggio, con un messaggio registrato, al dibattito della 66° Conferenza Generale dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica, in corso questa settimana a Vienna, alla presenza dell’Ambasciatore Elena Molaroni, Rappresentante Permanente della Repubblica presso le Organizzazioni Internazionali a Vienna. Partecipano all’importante assise 2700 delegati per analizzare i temi di più stretta attualità della politica internazionale, tra i quali la guerra in Ucraina e le minacce nucleari, la crisi energetica ed i cambiamenti climatici.

    Nel proprio intervento il Segretario di Stato ha rimarcato il significato della particolare coincidenza dell’odierna Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari, confermando la ferma e convinta posizione della Repubblica di San Marino a favore del disarmo e della non proliferazione nucleare. 

    San Marino, 26 Settembre 2022/1722 d.f.R.