San Marino. Il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura Andrea Belluzzi partecipa a Nicosia alla 9° Conferenza Ministeriale dell’Ambiente per l’Europa.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Qualità dell’educazione ed educazione allo sviluppo sostenibile 

    i temi al centro dell’intervento di Belluzzi.

    Nicosia, 5 ottobre 2022 – E’ iniziata oggi la missione a Cipro del Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, l’Università e la Ricerca Scientifica, le Politiche Giovanili, Andrea Belluzzi per prendere parte a Nicosia alla 9° Conferenza Ministeriale dell’Ambiente per l’Europa (5-7 ottobre), dal titolo “Economia circolare, turismo sostenibile e istruzione per lo sviluppo sostenibile”.

    Organizzato dalla Repubblica di Cipro con il sostegno dell’UNECE (Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite), il vertice ha visto la partecipazione, durante la cerimonia di apertura di questa mattina – alla presenza di 70 ministri e 1000 delegati – del Presidente della Repubblica di Cipro Sua Eccellenza Nikos Anastasiad?s e del Segretario Esecutivo di UNECE Olga Algayerova.

    Il vertice cerca di fungere da piattaforma per la comunicazione, la cooperazione e il processo decisionale su questioni critiche dell’ambiente, dell’istruzione e della sostenibilità. 

    I Ministri dell’Istruzione e dell’Ambiente decideranno le prossime tappe per promuovere l’istruzione allo sviluppo sostenibile nella regione e saranno chiamati ad adottare la Dichiarazione Ministeriale di Nicosia sulla Crescita dell’Istruzione Sostenibile. Sarà anche sviluppato il quadro per la futura attuazione della strategia della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’Europa sull’istruzione allo sviluppo sostenibile dal 2021 al 2030.

    Nel pomeriggio Belluzzi ha partecipato ed è intervenuto al terzo Incontro di Alto-Livello dei Ministri dell’Istruzione e dell’Ambiente sull’educazione allo sviluppo sostenibile.

    La sostenibilità aiuta a riflettere profondamente sul senso del nostro fare scuola e sulle connessioni tra scuola, cittadinanza attiva ed educazione lungo tutta la vita e presume un’idea di insegnamento-apprendimento che abbia come primo obiettivo quello di formare il cittadino consapevole e informato, aperto e partecipe, attore dello sviluppo sostenibile, mediatore di pace’ – ha detto Belluzzi nel suo intervento. ‘Non si tratta di rivoluzionare l’insegnamento attuale, bensì di porre i problemi globali al centro del sapere da trasmettere, in linea con l’idea di contestualizzare i saperi e l’insegnamento. Quella della sostenibilità si pone dunque anche come una strategia tesa a riformulare un progetto di civiltà più attento ai valori ecologici, della giustizia sociale, della solidarietà, della risoluzione non violenta dei conflitti, dell’intercultura e del dialogo interreligioso’ – ha proseguito il Segretario responsabile della delega all’Istruzione. ‘Educazione allo sviluppo sostenibile quindi come stimolo per costruire città sostenibili, società sostenibili, in cui la partecipazione alle decisioni dia nuovo significato alla parola democrazia, a partire dalle scuole che sono invitate a riflettere sulla propria organizzazione e sulla propria qualità, per trasformarsi in esempi concreti di comunità sostenibili, aperte al dialogo e al territorio’ – ha concluso Belluzzi.

    A margine della Conferenza, il Segretario Belluzzi – accompagnato da Paolo Rondelli Direttore degli Istituti Culturali – ha incontrato, in un bilaterale dai toni molto cordiali, S.E. Ester Vilarrubla Escales, Ministra dell’Istruzione e dell’Educazione Superiore di Andorra. Tra i due Governi è stato firmato il 25 maggio 2021 il Memorandum of Understanding sull’Amicizia e la Cooperazione Generale, in cui gli ambiti di cooperazione comprendono anche la promozione della cooperazione nei campi dell’educazione, della cultura, della scienza, della società dell’informazione, della gioventù e dello sport. I due Ministri hanno condiviso la volontà di avviare una collaborazione sia a livello ministeriale sia a livello tecnico per lavorare assieme su progetti educativi e sul progetto Erasmus Plus.

    Tutte le delegazioni saranno ospiti questa sera per una cena ufficiale di Sua Eccellenza Nikos Anastasiad?s presso il Palazzo Residenziale di Nocosia.

    La partecipazione del Segretario Belluzzi alla Conferenza proseguirà nella giornata di domani nel corso della quale è previsto anche il bilaterale con il Ministro dell’Istruzione, Cultura, Sport e Politiche Giovanili della Repubblica di Cipro Sua Eccellenza Prodromos Prodromou. 

    San Marino, 5 Ottobre 2022/1721 d.F.R.