San Marino. Imprenditore sammarinese ”perdonato giudizialmente” dal Commissario Battaglino per aver tenuto un’arma in ufficio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Davanti al Commissario della Legge Battaglino anche il caso di un noto imprenditore di San Marino, a processo per il reato di omissioni di cautele in materia di armi. Nella cassaforte di un suo ufficio, infatti, era stata rinvenuta un’arma da fuoco, peraltro regolarmente detenuta, ma che si sarebbe dovuta trovare all’interno della propria abitazione. “Lo aveva fatto per ragioni di sicurezza”, ha affermato la Difesa dell’imputato, che ha anche parlato delle incertezze, che potrebbero essere state ingenerate dal susseguirsi di normative in materia. Il Giudice ha concesso infine il perdono giudiziale, disponendo al contempo la confisca dell’arma. San Marino Rtv

Leggi anche:

 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com