San Marino. Joyce Elaine Yuille & Jazz Inc.dal Blue Note al Titano per un tributo a Cole Porter

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Venerdì 17 gennaio, alle ore 21, un eccezionale concerto per San Marino Teatro: salirà sul palco del Teatro Titano Joyce Elaine Yuille accompagnata dai Jazz Inc.

    La cantante afroamericana, vocalità sofisticata e grintosa, energica vocalist, milanese d’adozione, originaria di New York nella zona di El Barrio, Spanish Harlem possiede una personalità raffinata e comunicativa, grande classe coniugata con il dinamismo e l’espressività vocale legati al linguaggio jazzistico di matrice nera, venato di soul e senso del blues, uniti da una trascinante verve ritmica e interpretativa. 

    Con numerosi apparizioni sul palco del Blue Note Milano, si esibirà a San Marino con la band,  Jazz Inc., (Alessandro Altarocca – piano, Alessandro Fariselli – sax, Massimo Morganti – trombone, Stefano Senni – contrabbasso, Fabio Nobile – batteria, Luca Mattioni – percussioni) con cui collabora dal 2014, per presentare “The soul of Porter”, un tributo in chiave rinnovata al grande Cole Porter.

    Il concerto prevede una selezione accurata dei classici standard di Porter trasformati in versioni personali e appassionate, ma sempre rispettose dell’essenza e del genio del musicista, noto per la raffinatezza e arguzia dei suoi testi affiancati da una melodia sinuosa che sfocia in una particolare qualità meditabonda. 

    Joyce Elaine Yuille proviene da una famiglia di musicisti e cresce tra il jazz della ”Grande Mela” e l’ ambiente delle chiese gospel. A 15 anni entra in una delle più prestigiose scuole di New York, Fiorello Laguardia High School Of The Music & Performing Arts divenuta poi famosa nel mondo con il film “Saranno Famosi ” ed è lì che inizia i suoi veri studi musicali. All’età di 18 durante il suo ultimo anno di liceo, viene in contatto con un pianista e comincia a cantare con il suo trio in vari locali di New York. Qui matura una grande esperienza nel comunicare con il pubblico a livello professionale. Dopo il primo anno di College, si allontana dalla musica per intraprendere la carriera di modella, entrando nel mondo della moda nel 1985 e compiendo il suo primo viaggio in Europa dove lavora per alcuni anni. In seguito all’incontro con due musicisti italiani in cerca di una cantante, riscopre la strada della musica. Nel corso della sua carriera Joyce ha lavorato con artisti nazionali ed internazionali come Randy Crawford, Ron, Laura Pausini, Elio e Le Storie Tese, Ronan Keating, Toto Cotugno e, come corista, con Renato Zero, Umberto Tozzi, Antonella Ruggeri, Enrico Ruggeri e I Pooh e i Sister Sledge e Dee Dee Bridgewater. Partecipa come corista e solista alla tournée di Paolo Conte, “Razmataz” nel 2002. Nell’estate 2004 inizia la sua collaborazione come corista nelle tournee di Gloria Gaynor e si esibisce come corista di Donna Summer per il 20° anniversario di Dolce & Gabbana autunno 2005. Continua ad affermarsi nell’ambiente della musica jazz e blues lavorando con i migliori musicisti di fama nazionale, partecipando a festival prestigiosi come l’Umbria Jazz Festival, Treviso Blues Festival, Donne In Jazz, New Jazz Festival On The Beach (Mondello), Festival Di Torrechiari, Alma Jazz Festival, Ferrara in Jazz. Recentemente si è esibita al Blue Note, a Milano, ottenendo il sold out e per non perdere le sue radici gospel ha anche formato il gruppo GospeL TimeS.

    Sarà possibile acquistare i biglietti sul sito www.sanmarinoteatro.sm anche attraverso smartphone e tablet, oppure il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 17 presso la biglietteria del Teatro Titano.