San Marino. La Cenerentola di Prokofiev alla Rassegna Musicale d’Autunno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Secondo appuntamento, domenica 29 ottobre, ore 16,30, Sala SUMS, per la Rassegna Musicale d’Autunno, che presenta un virtuoso del pianoforte, il giovanissimo Alessandro Tardino. Intrigante il titolo del programma: “Cenerentola e…” imperniato su due autori classici, come Schumann e Prokofiev.
I “6 studi in forma di canone” che aprono la locandina, son o una dimostrazione della grandezza di Schumann, che trova nella rigorosa forma del canone la via della sua poetica, in un equilibrio dove tutto è perfettamente integrato, raffinato, delicato, intimista. Anche nelle “Variazioni sul tema di Beethoven” Schumann rompe gli aspetti formali per lasciarsi andare a libere associazioni percorse da numerose citazioni, per poi concedersi suggestioni sonore fino al finale ipnotico, dove addirittura il concetto di melodia sembra perdere importanza.
Di seguito, la “Cenerentola” di Prokofiev in frammenti originali trascritti per pianoforte, dove l’autore brilla in tutto il suo splendore, con musiche di grande fascino e carisma. Qui, egli mette in luce tutta la sua abilità nel rendere la musica dinamica e scenografica, quasi a voler “far vedere” allo spettatore lo svolgimento della storia.
In chiusura, i “Tre pezzi op. 12”, sempre di Prokofiev, mostrano un linguaggio unico e inconfondibile. Dal carattere di danza della gavotta, passando per l’armonioso preludio, si arriva al virtuosismo estremo dello scherzo, quasi un moto perpetuo, che sfocia in un trascinante finale.
La Rassegna Musicale d’Autunno, giunta ormai alla sua XIX edizione, è organizzata da Camerata del Titano, sotto gli auspici di Carisp e della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio-SUMS.
Ingresso libero.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com