San Marino. L’accrocco delle minoranze, nasce Libera con C10, SSD, RES e forse MIS e MDSI.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
SSD scioglie le riserve, si allinea a Civico10 e Res nella scelta della lista unica. Ci arriva dopo un lungo e acceso confronto interno, mettendo la decisione ai voti. Il progetto Libera è pronto a decollare. Poco fa l’incontro con la stampa: “con Mis, Movimento Ideali Socialisti -, spiega poi il segretario di Ssd – il rapporto è forte e definito. Dobbiamo solo formalizzare anche il loro ingresso nella nostra lista”. Con altri nulla è deciso, ma Alessandro Bevitori ribadisce che “è un progetto aperto e inclusivo, che non nasce contro qualcuno”. Soddisfatti Civico10 e Res, che vedono nella lista unica una risposta forte alla frammentazione e ad una legislatura litigiosa. L’aggregazione, dunque, per lasciare da parte interessi personali – dicono – e concentrarsi sui problemi del paese. San Marino Rtv
  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com