San Marino. Le mani lunghe di Andrea Zafferani … di un lettore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Riceviamo e pubblichiamo

    Buonasera direttore, volevo segnalare che la delibera n. 6 dell’ottobre 2019, pubblicata i giorni scorsi da giornalesm, avente ad oggetto la nomina del nuovo direttore dell’ufficio attività di controllo è stata annullata. Pertanto il dirigente Censi Andrea è stato rimosso dal suo incarico prima dell’inizio. Da fonti molto certe, è intenzione da parte del Segretario Zafferani “promuovere” a dirigente una persona del suo staff l’avv Ricci. Alla faccia dei concorsi! Zafferani, da buon Ap, consapevole che nel prossimo governo lui non ci sarà, sta posizionando le persone a lui vicine nei posti chiave della pa. Incarichi dirigenziali concessi in tempo di ordinaria amministrazione? Non credo sia possibile! Poi a un dipendente pa con distacco politico? Questa è un’altra forzatura (Speriamo l’ultima) di questo governo.
    Un dipendente pa.
    Grazie direttore