San Marino. L’Ospedale di San Marino ottiene due bollini rosa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’Ospedale di San Marino appena entrato nella rete dei “bollini rosa” ne ottiene subito due.

     

    Come annunciato nei giorni scorsi, l’Ospedale di Stato della Repubblica di San Marino è entrato a far parte della rete dei “bollini rosa”, un importante riconoscimento che la Fondazione Onda attribuisce dal 2007 agli ospedali più attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

     

    E proprio durante la cerimonia che si è tenuta a Roma, al Ministero della Salute, nella quale sono stati annunciati i riconoscimenti per il prossimo biennio, l’Ospedale di San Marino ha ottenuto il riconoscimento di ben 2 bollini su un massimo di 3.

    Tali riconoscimenti sono dovuti in particolare al “progetto Sclerosi multipla” che aveva già ricevuto un premio sempre dalla Fondazione Onda nel marzo scorso, mentre il secondo bollino riguarda in generale l’attenzione alla Gravidanza.

     

    L’Ospedale entra così nella rete delle 335 realtà italiane che dedicano particolare attenzione alle donne, nell’accoglienza e in tutto il loro percorso all’interno delle strutture sanitarie.

    Gli ospedali premiati costituiscono anche una rete di scambio di esperienze e di prassi virtuose, un canale di divulgazione scientifica per promuovere l’aggiornamento dei medici e degli operatori sanitari. E l’Ospedale di Stato della Repubblica di San Marino ne fa già parte a pieno titolo.

     

    Alla cerimonia di Roma, a rappresentare l’ISS e ritirare il riconoscimento, era presente la dottoressa Susanna Guttmann, responsabile dell’UOS Neurologia.

     

     

    L’Ufficio Stampa – 13 dicembre 2019