San Marino. L’UNIONE SAMMARINESE DEI LAVORATORI SOSTIENE LA MOBILITAZIONE IN DIFESA DEL CLIMA E PER LA GIUSTA TRANSIZIONE 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • In questi giorni si stanno mobilitando per il clima decine di paesi e migliaia di ragazzi per chiedere che venga riconosciuta l’emergenza climatica a livello globale.

    L’USL aderisce alla mobilitazione sostenuta anche dalla Confederazione Europea dei Sindacati per promuovere la giusta transizione e chiedere ai Governi iniziative contro il cambiamento climatico, posizione che il Sindacato Internazionale ha ribadito nell’ambito del vertice delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici tenutosi a New York lo scorso 23 Settembre.

    Come richiesto dai ragazzi del movimento Fridays For Future ai quali esprimiamo il pieno sostegno, questa iniziativa vuole sensibilizzare i lavoratori e più in generale i cittadini per costruire insieme un futuro sostenibile che abbia come modello la giustizia sociale, la tutela dell’ambiente, del lavoro e della salute.

    Per queste ragioni l’Unione Sammarinese dei Lavoratori invita tutti i cittadini, lavoratori, studenti e pensionati, a partecipare alla manifestazione di Venerdì 27 Settembre, alle ore 9:30 in piazza Grande a Borgo Maggiore, dove i partecipanti si riuniranno per poi salire in corteo verso il Centro Storico fino a Piazza della Libertà.

     

    25 Settembre 2019                                        L’Unione Sammarinese dei Lavoratori