San Marino. ”NON CI CAPISCO PIU’ NULLA!!!” – Un lettore formula al Direttore Severini domande sulla giustizia sammarinese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Riceviamo e pubblichiamo

    Caro Direttore,
    sulla giustizia sammarinese non ci capisco più nulla.
    La politica non parla e non spiega a che punto stanno le cose.
    Per questo, mi appello a Lei che –come nel caso del Gendarme o della foto dell’auto pubblica in un garage privato – ha fatto emergere la verità.
    Le porgo tre semplicissime domande.
    Primo: a che punto è l’azione di Sindacato nei confronti del Commissario della Legge Alberto Buriani?.
    Secondo: il tribunale ha aperto fascicoli a seguito dell’invio – da parte della Commissione di inchiesta su Banca CIS – in ragione delle gravi ipotesi di reato emerse?.
    Terzo: i rapporti emersi tra il Commissario della Legge Buriani (che è stato alla guida del pool inquirente del Conto Mazzini), l’ingegner Grandoni e i suoi sodali rimarranno pagine di una ottima relazione letta in un in Consiglio di fine ottobre?.
    Se riuscisse a darci queste risposte farebbe un ennesimo atto di chiarezza e trasparenza verso la cittadinanza.
    Con immutata stima.
    Un lettore preoccupatissimo