San Marino. Non è che Michelotti sta pensando di fare un regalino ad Ambrogio Rossini? … di un lettore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo

Caro Direttore, ho da poco finito di leggere la “filippica” con cui il Segretario Michelotti risponde alle critiche, dimostrando di averne veramente per tutti… ci sarebbe da ridere su un sacco di passaggi, anzi sull’intero comunicato, ma mi limito a questo: “Peccato che non ci siano più gli scempi sul territorio come succedeva una volta, peccato che il paese si stia difendendo dagli attacchi insensati e strumentali di quei pochi tecnocrati che non hanno alcuna voglia di fare il bene della collettività ma solo ed esclusivamente tornare a governare per fare i propri interessi e quelli dei propri accoliti”.

Rido pensando alla Delibera del Congresso n. 24 del 16 aprile 2019, intitolata “Parere relativo all’incarico professionale per la predisposizione di un progetto di legge per la regolamentazione degli impianti di cogenerazione all’interno del territorio della Repubblica di San Marino”.

Si tratterà mica di quell’impianto di cogenerazione che la Cartiera vuole installare da anni e contro il quale si sono sempre pronunciati sia i cittadini che la Giunta di Castello di Acquaviva, per l’elevato impatto ambientale e di inquinamento che avrebbe?
Ma in effetti il governo di Adesso.sm è un governo democratico, non fa figli e figliastri, e per dimostrare la falsità delle tesi che lo vogliono schierato a favore di Grandoni non avrà mica deciso di fare un bel regalo anche ad Ambrogio Rossini?

Così non si potrà dire che questo governo non sia imparziale: quando si tratta di poteri forti, forse non si fanno distinzioni!

Un lettore

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com